QR code per la pagina originale

Windows 10, le prime app arrivano su Xbox One

Le prima applicazioni universali di Windows 10 per Xbox One hanno fatto capolino sulla console ai tester che stanno provando Windows 10 Anniversary Update.

,

Con il rilascio di Windows 10 Anniversary Update su Xbox One nel corso dell’estate, Microsoft porterà le applicazioni universali all’interno dell’ecosistema della sua console di punta. Attualmente, l’aggiornamento di cui non si conosce ancor la data esatta di distribuzione è in fase di test presso gli iscritti al programma Preview di Xbox. Tuttavia, proprio grazie ai test è stato possibile scoprire l’arrivo delle prime applicazioni universali per Xbox One. Trattasi di Netflix e di MSN Weather che sono già perfettamente installabili all’interno della console. Per poterlo fare è necessario, però, disporre dell’ultima build sviluppo rilasciata ai tester.

Inoltre, Windows Central ha individuato un nuovo aggiornamento dell’app universale Groove Music che finalmente dovrebbe portare l’atteso supporto alla musica in background. Gli utenti potranno, dunque, giocare o navigare attraverso la console ascoltando sempre la loro musica preferita. Trattandosi di applicazioni universali, il loro funzionamento è molto simile a quello offerto su PC e smartphone. Grazie a Windows 10, infatti, gli sviluppatori possono realizzare applicazioni che possano automaticamente adattarsi al dispositivo su cui sono installate. Su Xbox One, in particolare, gli sviluppatori dovranno ottimizzare le loro app affinché possono essere visualizzate correttamente su schermi di grandi dimensioni ed utilizzate attraverso il controller e non mediante mouse e tastiera.

Anche se non ci sono ancora molte applicazioni universali di terze parti predisposte per Xbox One, sarà solo questione di tempo prima che inizino ad arrivare copiose all’interno del Windows Store. L’arrivo delle applicazioni universali apre, infatti, interessanti opportunità. Grazie al lavoro degli sviluppatori, la console di Microsoft potrebbe diventare molto di più che un prodotto per l’intrattenimento o un media center per la TV. Grazie alle applicazioni universali, infatti, Xbox One si avvicina sempre di più al mondo dei PC con l’opportunità di offrire agli utenti nuovi servizi di valore aggiunto.

Commenta e partecipa alle discussioni