QR code per la pagina originale

iPhone 7: presentazione dal 12 settembre?

La linea dei nuovi iPhone 7 potrebbe essere lanciata nella settimana del 12 settembre: sono queste le indiscrezioni che provengono dal social Twitter.

,

A diversi mesi dalla presentazione ufficiale, arrivano le prime indiscrezioni sull’evento per il lancio della nuova linea degli iPhone 7. Secondo quanto dichiarato da Even Blass, reporter solitamente famoso per le sue previsioni veritiere, i nuovi smartphone potrebbero essere presentati nella settimana del 12 settembre. Da Cupertino, tuttavia, al momento non giungono precise conferme.

L’indiscrezione è stata lanciata su Twitter, dove la notizia ha subito acquisito una certa rilevanza virale. Evan Blass è infatti sempre molto affidabile sui rumor inerenti all’universo degli smartphone, non solo Apple ma anche Android, quindi le sue dichiarazioni sono state giudicate sin da subito attendibili. Il lancio della linea degli iPhone 7 per la settimana del 12 settembre, inoltre, è del tutto compatibile con gli ormai canonici cicli di presentazione da parte di Cupertino.

Lo stesso reporter pochi giorni fa aveva confermato come, con tutta probabilità, siano probabilmente solo due i modelli di smartphone in via di presentazione, un fatto che lascerà quindi escluso il tanto vociferato iPhone Pro. Secondo quanto dichiarato, infatti, per iPhone 7 e iPhone 7 Plus esisterebbero già due nomi in codice interni, ovvero “Sonora” e “Dos Palos”. Questi nomi derivano da due località della California, per una dicitura che ricalca lo stesso stile scelto da qualche anno per OS X e il successore macOS.

Nel frattempo, si fanno sempre più forti le indiscrezioni su una tornata di lancio non troppo ricca di novità: dal punto di vista estetico, infatti, i nuovi iPhone 7 saranno molto simili ai predecessori iPhone 6S. L’azienda avrebbe infatti deciso di rallentare i suoi cicli di aggiornamento, in attesa di una rivoluzione nel 2017, a partire dall’introduzione di schermi OLED o AMOLED. I nuovi device dovrebbero essere caratterizzati per barre posteriori per la suddivisione delle antenne meno ingombranti, quindi per dei sensori fotografici dalle dimensioni più generose. Ormai confermata, infine, l’assenza della porta jack per il collegamento delle cuffie.

Commenta e partecipa alle discussioni