QR code per la pagina originale

Banda larga: Free Mobile corteggia Enel Open Fiber

Free Mobile potrebbe puntare ad un accordo con Enel Open Fiber per sfruttare la futura rete in fibra ottica per offrire i suoi servizi di connettività.

,

Con la fusione tra Wind e 3 Italia in Italia si affaccerebbe un uovo operatore che eriditerebbe le torri e le frequenze in eccedenza di 3 Italia e Wind. Questo operatore, come noto, è Free Mobile. Realtà che in Francia ha saputo rivoluzionare il settore della telefonia mobile attraverso tariffe estremamente concorrenziali. Rivoluzione che probabilmente i francesi vogliono portare anche qui in Italia. Ma Free potrebbe puntare anche molto più in alto e trovare spazio nel mercato della banda larga grazie ad Enel Open Fiber.

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, il gruppo francese Iliad che detiene il brand di Free Mobile, starebbe pensando di stringere un accordo con la newco Enel Open Fiber per sfruttare la futura nuova rete in fibra ottica per offrire servizi di connettività non solo su rete mobile ma anche su rete fissa. Trattandosi di indiscrezioni devono essere prese come tali ma l’eventuale alleanza tra le due realtà aprirebbe scenari molto interessanti perché in Italia potrebbe arrivare presto un nuovo player per i servizi di connettività consumer che potrebbe entrare in diretta concorrenza con i nomi noti del mercato italiano.

Un nuovo player che potrebbe applicare le stesse politiche di prezzi aggressive del mercato mobile e dunque spiazzare gli altri competitors.

Se, dunque, l’Unione Europea dovesse dare il via libera alla fusione tra 3 Italia e Wind per il panorama della banda larga italiana si aprirebbe un nuovo interessante fronte che potrebbe portare ad una vera e propria rivoluzione delle offerte di connettività, quelle auspicate a gran voce da tanto tempo da parte degli utenti italiani.

Fonte: SoldiOnline • Immagine: Meilleurmobile • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni