QR code per la pagina originale

Pokémon GO: Tim Cook punta sulla realtà aumentata

Tim Cook certifica il successo di Pokémon GO e spiega come Apple sia pronta a investire fortemente sulla realtà aumentata, anche nel lungo periodo.

,

Pokémon GO, il gioco di Niantic che mescola il famoso franchise degli animaletti in pixel con la realtà aumentata, conquista davvero tutti, anche il CEO di Apple Tim Cook. In occasione di uno scambio con gli investitori a margine dei risultati del Q3, proprio in riferimento al titolo del momento, Cook ha fatto sapere come la Mela sia fortemente interessata alla realtà aumentata nonché pronta a continuare a investire in questo settore in futuro.

Non sorprende che il leader di Apple lasci trasparire un certo entusiasmo per Pokémon GO, considerato come l’applicazione abbia già battuto ogni record storico su App Store e, per questo, rappresenterà un sicuro guadagno per Cupertino grazie al modello di distribuzione in revenue sharing. E nonostante il CEO pare si sia riferito al gioco come “Pokemans” in qualche occasione, così come sottolinea MacRumors, il commento è molto importante.

Pokémon GO è la testimonianza di quel che succede alle app innovative.

Secondo Cook, la realtà aumentata non solo offre grandi opportunità commerciali, ma soprattutto estreme possibilità ai consumatori di migliorare la loro quotidianità semplicemente con l’uso di uno smartphone.

La realtà aumentata può essere davvero ottima. Abbiamo investito e continuiamo a investire molto in questo ambito. Seguiamo la realtà aumentata nel lungo periodo e crediamo possa fare grandi cose per i clienti, nonché quanto sia una grande opportunità commerciale. La nostra prima preoccupazione è assicurarci che i nostri prodotti funzionino perfettamente con i prodotti di altri sviluppatori, come Pokémon, ed è per questo che vediamo là fuori così tanti iPhone pronti a catturare “Pokemans”.

Negli ultimi tempi, Apple ha acquisito diverse società dedicate alla realtà aumentata, come Metaio, Faceshift e Flyby Media. Inoltre, sembra che la società abbia aperto una divisione segreta in quel di Cupertino proprio dedicata a realtà aumentata e virtuale. Al momento, però, non è dato ben sapere come la società implementerà queste tecnologie nei propri prodotti, a partire dalle applicazioni fotografiche e le mappe.

Galleria di immagini: Pokémon Go: le foto

Commenta e partecipa alle discussioni