QR code per la pagina originale

Facebook, 1.71 miliardi di utenti attivi

Facebook continua a crescere; sono 1.71 miliardi gli utenti attivi al mese ed ogni giorno da mobile si collegano oltre 1 miliardi di iscritti.

,

Facebook continua a crescere non solo dal punto di vista degli scritti ma anche economicamente. Il social network ha, infatti, pubblicato i risultati dell’ultima trimestrale che mettono in luce un’azienda in ottimo stato di salute. Facebook ha riferito di aver ottenuto 6.44 miliardi di dollari di fatturato e 2.05 miliardi di dollari di profitto. Trattasi di un aumento del 59 per cento rispetto ai 4,04 miliardi di dollari di fatturato nel corso dello stesso periodo dello scorso anno.

I suoi utenti mensili attivi sono adesso 1,71 miliardi, con un aumento del 15 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, e ha più di 1 miliardo di utenti attivi ogni giorno che si collegano attraverso un dispositivo mobile, utenze da cui arrivano l’84 per cento delle entrate. Se continua a crescere con questo ritmo, Facebook potrebbe tagliare l’incredibile traguardo dei 2 miliardi di utenti attivi entro la fine del prossimo anno. Fin dalla sua IPO, quattro anni fa, il prezzo delle azioni di Facebook è più che triplicato. Con Facebook, Messenger e WhatsApp ciascuno dei quali è utilizzato da oltre 1 miliardo di persone, l’azienda ha dimostrato di poter continuare a crescere. Facebook sembra aver capito come monetizzare in modo efficace le sue applicazioni, generando oltre l’84 per cento delle sue entrate da utenti mobili.

Da evidenziare, inoltre, che Messenger e WhatsApp sono, oggi, largamente sottosfruttati sul fronte della pubblicità e dunque la società potenzialmente presenta margini di crescita ancora molto interessanti.

Mark Zuckerberg è alla ricerca di qualcosa che vada ben oltre il social network per il prossimo atto di Facebook. L’azienda sta, infatti, spendendo miliardi di dollari per la ricerca e lo sviluppo di soluzioni legale, per esempio, alla realtà virtuale e a soluzioni avanzate che possano consentire di offrire internet a banda larga a tutti coloro che oggi sono digital divisi con l’obiettivo di collegare il mondo.

Fonte: The Verge • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni