QR code per la pagina originale

Rescue Assist, soccorso con realtà aumentata

La nuova versione dell'app Assistente di soccorso permette di conoscere la posizione esatta dei componenti del veicolo con la realtà aumentata.

,

Circa tre anni fa, Daimler ha rilasciato un’app per smartphone e tablet che permette di aiutare i soccorritori, fornendo informazioni sui modelli Mercedes. La casa automobilistica di Stoccarda ha ora annunciato un aggiornamento per Rescue Assist che facilita l’intervento di vigili del fuoco, polizia e paramedici, grazie alle immagini 3D e alla realtà aumentata.

Rescue Assist, tradotta in italiano come Assistente di soccorso, offre l’accesso a tutte le schede digitali delle autovetture Mercedes e Smart prodotte a partire dal 1990, oltre che ai van prodotti dal 1996 e ad alcuni camion Fuso. Le informazioni dettagliate vengono visualizzate sui dispositivi mobile dopo aver effettuato la scansione dei codici QR con la fotocamera. Questi codici sono stati applicati in fabbrica sul montante centrale delle autovetture e all’interno dello sportellino del serbatoio.

Le cosiddette “rescue cards” consentono di identificare velocemente il modello e le singole parti del veicolo coinvolto in un incidente. I soccorritori possono quindi conoscere l’esatta ubicazione dei componenti più pericolosi, come il serbatoio, gli airbag, la batteria e, nel caso dei modelli elettrici e ibridi, la posizione dei componenti in alta tensione. La nuova versione dell’app mostra immagini tridimensionali dei suddetti componenti, sovrapposti all’immagine reale del veicolo inquadrato dalla fotocamera, sfruttando la realtà aumentata.

Rescue Assist, disponibile gratuitamente per iOS e Android in 24 lingue, verrà costantemente aggiornata. Al momento non è ancora stata pubblicata sugli store di Apple e Google.

Fonte: Daimler • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni