QR code per la pagina originale

Apple Watch 2: uno schermo touchscreen più sottile

La seconda versione di Apple Watch potrebbe vedere l'introduzione di uno schermo più sottile, grazie alla nuova tecnologia One Glass Solution.

,

Non solo i nuovi iPhone 7, il prossimo autunno potrebbe vedere come protagonista un altro device targato mela morsicata: la seconda versione di Apple Watch. Le indiscrezioni su un possibile lancio si susseguono ormai da diverse settimane, eppure non sono emersi molti dettagli sul conto dello smartwatch. Oggi, però, giunge dall’oriente un’informazione importante: la prossima versione potrebbe vedere uno schermo touchscreen più sottile, grazie alla tecnologia “One Glass Solution”.

L’indiscrezione sarebbe nata dal fornitore TPK Holding, per poi essere rilanciata dal portale asiatico DigiTimes, non sempre di successo in fatto di previsioni sulle strategie di Cupertino. Secondo quanto reso noto, Apple Watch 2 potrebbe includere uno schermo touchscreen più sottile, grazie all’introduzione di un vetro “One Glass Solution”, indicato anche come OGS.

Di norma, gli schermi touchscreen vedono più strati sovrapposti, ad esempio uno di vetro a un secondo livello capacitivo, quest’ultimo per abilitare la risposta al tocco delle dita. Questi dispositivi vengono chiamati “Glass On Glass”, proprio perché vedono l’unione di più strati differenziati. I nuovi pannelli “One Glass Solution”, invece, incorporano tutte le componenti su un singolo livello, consentendo vantaggi di design grazie a vetri leggermente più sottili rispetto alla precedente alternativa.

Sempre secondo quanto indicato da TPK, vi sarebbero stati dei problemi tecnici lungo il percorso di implementazione degli OGS e, così, i tassi di produzione sarebbero al di sotto delle aspettative di Apple per il periodo. Dalle parti della California, tuttavia, al momento non è emerso alcun commento in merito a quanto rivelato.

Come già anticipato, a oggi non sono emerse indiscrezioni particolarmente rilevanti sul conto di Apple Watch 2, tanto che non si sono avvistati dei leak all’orizzonte. In ogni caso, gli esperti parlando di un device più sottile e dalla autonomia aumentata rispetto alla precedente versione, nonché dotato di maggiori capacità standalone, ovvero non necessariamente abbinate a un iPhone.

Galleria di immagini: Apple Watch, le foto di Webnews

Commenta e partecipa alle discussioni