QR code per la pagina originale

Tesla entra nel mercato dell’energia solare

Tesla acquisisce SolarCity per 2.6 miliardi di dollari ed entra nel mercato dell'energia solare per offrire soluzioni complete ed integrate per la casa.

,

Tesla ha annunciato il progetto di acquistare per 2.6 miliardi di dollari SolarCity, nota azienda americana specializzata nella costruzione di pannelli solari. Grazie a questa nuova importante acquisizione, Tesla potrà realizzare prodotti residenziali completamente integrati tra loro per la produzione, lo stoccaggio e la distribuzione dell’energia solare. L’annuncio di questa acquisizione non arriva inaspettato perché di fatto era stata già anticipata all’interno del nuovo “Secret Master Plan” del CEO Elon Musk.

SolarCity potrebbe rappresentare per Tesla anche un ulteriore passo verso la completa sostenibilità a cui l’azienda punta da tempo. Oggi, Tesla, come noto, è probabilmente il più grande costruttore di auto elettriche e contestualmente ha da poco inaugurato il nuovo stabilimento “Gigafactory” dove produrrà le nuove batterie in grado di alimentare tutti i suoi veicoli. SolarCity potrebbe, dunque, consentire ad Elon Musk di rendersi ancora più indipendente dalle vecchie fonti di alimentazione basate sul petrolio per rendere tutte le sue attività completamente sostenibili al 100%. Inoltre, in futuro Tesla potrà proporre ai suoi clienti una soluzione 100% elettrica a 360 gradi. Attualmente, l’azienda oltre alle auto offre batterie in grado di accumulare energia da fonti rinnovabili. Domani, oltre alle auto e alle batterie, Tesla potrà proporre ai suoi clienti una soluzione a 360 gradi per la casa comprendente anche i pannelli solari per la produzione di energia.

L’acquisizione non è comunque ancora competa. Tesla è, comunque, fiduciosa affinché l’intero iter possa chiudersi entro il quarto trimestre di quest’anno. Tuttavia, lungo la definizione delle trattative finali di vendita potrebbero sorgere alcuni piccoli ostacoli derivanti proprio da Elon Musk. Il CEO di Tesla è, infatti, anche il presidente di SolaCity ed il principale azionista di entrambe le aziende. Inoltre, il CEO di SolarCity, Lyndon Rive, è anche cugino di Elon Musk.

Fonte: The Verge • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni