QR code per la pagina originale

Windows 10 Anniversary Update, forzare l’upgrade

Windows 10 Anniversary Update sarà distribuito da Microsoft ad ondate; esistono, comunque, delle procedure che permettono di forzare l'update.

,

Ieri, Microsoft ha iniziato la distribuzione di Windows 10 Anniversary Update per tutti i possessori di un PC Windows 10. Il rollout, come noto, sarà effettuato ad ondate con priorità per i dispositivi più recenti. Dunque, il primo importante aggiornamento di Windows 10 arriverà progressivamente nelle mani degli utenti anche se Microsoft non ha voluto specificare esattamente quando l’intera procedura si completerà. L’aggiornamento, come noto, sarà notificato attraverso Windows Update. Tuttavia, per i più impazienti ci sono alcuni modi per forzare l’installazione di Windows 10 Anniversary Update.

Le procedure sono tutte assolutamente banali e soprattutto legali. La prima è quella di scaricare l’ISO del sistema operativo aggiornato all’ultima release. ISO che può essere utilizzata sia per effettuare l’aggiornamento che per effettuare un’installazione pulita di Windows 10. La procedura è banale, tuttavia richiede la creazione di un DVD o di un supporto avviabile esterno. Una seconda modalità ancora più banale è quella di utilizzare “Windows 10 Update Assistant“. Trattasi dello stesso applicativo usato da molti per effettuare l’aggiornamento da Windows 7 e Windows 8/8.1 a Windows 10. Adesso, questo tool può essere utilizzato per installare Windows 10 Anniversary Update.

La procedura è banalissima. Tutto quello che gli utenti dovranno fare è semplicemente recarsi in questa pagina e cliccare su “Get the Anniversary Update now“. Sarà, a quel punto, scaricato un piccolo programma che dovrà essere eseguito. Il programma permette in un paio di passaggi di avviare l’aggiornamento previa verifica della compatibilità del PC. In primo luogo sarà scaricato l’aggiornamento e poi il programma permetterà di riavviare il PC per applicare il nuovo sistema operativo.

Windows 10 Anniversary Update, forzare l'upgrade

Windows 10 Anniversary Update, forzare l’upgrade (immagine: Windows Central).

Nessun dato sarà perso durante la procedura di aggiornamento. Utilizzare “Windows 10 Update Assistant” per effettuare l’aggiornamento può, dunque, essere la via più comoda e facile per avviare l’upgrade nel caso dovesse tardare di arrivare attraverso i canali di Windows Update.

Commenta e partecipa alle discussioni