QR code per la pagina originale

App Store: 50 miliardi di dollari ai developer

Tim Cook annuncia un luglio record per App Store, forse merito di Pokémon GO, nel mentre sono 50 i miliardi di dollari distribuiti agli sviluppatori.

,

App Store, la piattaforma digitale di Apple per la distribuzione di software mobile, si conferma come un ambiente particolarmente virtuoso dal punto di vista economico. È Tim Cook a confermarlo tramite un paio di aggiornamenti su Twitter: non solo nel mese di luglio il negozio virtuale ha raggiunto il suo record storico, forse complice anche il rilascio di Pokémon GO, ma sarebbero già 50 i miliardi di dollari totali consegnati agli sviluppatori.

App Store, il negozio digitale pensato per la distribuzione di applicazioni per tutti gli iDevice, è stato lanciato nel 2008, a poco meno di un anno dalla presentazione del primo iPhone. Da allora, tramite il modello del revenue sharing, Apple ha consegnato agli sviluppatori oltre 50 miliardi di dollari, confermando come il mercato del software mobile sia decisamente florido.

Una piattaforma, quella di App Store, che è cresciuta senza sosta negli ultimi 8 anni, tanto che, in occasione dei recenti risultati fiscali del Q3, Tim Cook ha annunciato il quarto di maggior successo per i servizi mobile, con una crescita del 27% rispetto all’anno precedente. Un dato, tuttavia, che sarebbe stato già superato dal recente luglio, dove pare Apple abbia raggiunto il suo record storico sul fronte della distribuzione, gratuita e a pagamento, di applicazioni. Merito forse di Pokémon GO, a detta di alcuni analisti, considerato come il videogioco abbia raggiunto già i 100 milioni di download in pochissime settimane dal suo rilascio. In ogni caso, il CEO di Apple ha già comunicato che, su base annua, il totale dei servizi Apple come App Store, iTunes Store, Apple Music e iCloud rappresenti un fatturato pari a quello di una grande compagnia della Fortune 100.

Tornando sempre a Pokémon GO, i 100 milioni di download vanno ovviamente distribuiti tra App Store e Google Play: al momento, non è dato sapere a quanto ammonti la fetta conquistata da Apple. In ogni caso, gli analisti stimano un guadagno dal gioco di 3 miliardi di dollari per Cupertino, entro un anno dal lancio.

Fonte: MacRumors • Immagine: I AM NIKOM via Shutterstock • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni