QR code per la pagina originale

Apple Watch 2, processore più veloce e GPS

Il secondo Apple Watch avrà un design simile al modello attuale, ma integrerà un nuovo processore a 16 nanometri, il GPS e il barometro.

,

Sul prossimo iPhone 7 circolano numerose indiscrezioni, ma nessuna notizia è trapelata sul nuovo orologio digitale dell’azienda di Cupertino. Un noto analista di KGI Securities ha ottenuto finalmente qualche informazione sull’Apple Watch 2 che dovrebbe essere annunciato nel quarto trimestre 2016. È inoltre previsto un aggiornamento hardware per il modello attuale che, quindi, rimarrà in vendita a prezzi inferiori.

Secondo le fonti dell’analista, ritenute affidabili, Apple Watch 2 avrà lo stesso design del suo predecessore, ma integrerà un processore più veloce realizzato da TSMC con tecnologia a 16 nanometri. L’attuale Apple S1 è stato prodotto da Samsung a 28 nanometri e funziona a 520 MHz. Ci saranno inoltre nuovi componenti interni (GPS e barometro), oltre ad uno schermo più sottile. Si tratta quindi di uno smartwatch pensato soprattutto per gli utenti che praticano attività all’aperto. Per offrire un’adeguata autonomia verrà inserita una batteria più capiente.

Per l’attuale modello si prevede un parziale aggiornamento hardware con un nuovo processore a 16 nanometri e una migliore impermeabilizzazione. Per evidenziare le minime differenze rispetto allo smartwatch originario, Apple potrebbe usare il nome Watch S. Un taglio dei prezzi dovrebbe consentire un aumento delle vendite. Nel secondo trimestre 2016, l’azienda di Cupertino ha consegnato solo 1,6 milioni di unità, 2 milioni in meno rispetto al 2015, perdendo il 25% di market share in un anno.

Galleria di immagini: Apple Watch, le foto di Webnews

L’analista ritiene che una radicale modifica del design non avverrà prima del 2018. Per il 2017 è previsto il supporto per le reti LTE, quindi lo smartwatch potrà essere utilizzato senza smartphone. Per adesso, l’unica certezza è il sistema operativo installato sui due futuri modelli, ovvero watchOS 3.

Commenta e partecipa alle discussioni