QR code per la pagina originale

Google Maps: Solo Wi-Fi e mappe offline su microSD

L'aggiornamento 9.34.1 di Google Maps per Android introduce interessanti novità: modalità Solo Wi-Fi e salvataggio delle mappe offline su schede esterne.

,

Ha preso il via il rollout che porta la versione Android dell’applicazione Google Maps alla release 9.34.1. L’aggiornamento non ha ancora raggiunto la totalità degli utenti e per farlo impiegherà quasi certamente alcuni giorni. Chi lo desidera può comunque effettuare fin da subito l’update, scaricando e installando manualmente il file APK.

Solo Wi-Fi

La prima novità degna di nota fra quelle introdotte è la modalità Solo Wi-Fi, descritta con la didascalia “Senza connessione a una rete Wi-Fi, Maps funzionerà solo nelle tue aree offline”. Si tratta dunque di una soluzione studiata da bigG per andare incontro alle esigenze di chi non dispone di traffico dati, così da non pesare sulla connessione ai network mobile. Attivandola, all’interno delle Impostazioni, si rinuncia però a caratteristiche come le informazioni sul traffico aggiornate in tempo reale e la possibilità di navigare in aree diverse da quelle salvate offline. Questo l’avviso che compare.

Potrebbe comunque essere utilizzata una piccola quantità di dati, ma sarà comunque notevolmente inferiore rispetto all’impostazione Solo Wi-Fi.

La modalità Solo Wi-Fi, introdotta nell'applicazione Google Maps su Android con l'aggiornamento alla versione 9.34.1

La modalità Solo Wi-Fi, introdotta nell’applicazione Google Maps su Android con l’aggiornamento alla versione 9.34.1

Mappe offline su microSD

L’altra novità importante di Google Maps 9.34.1 è quella che permette agli utenti di scegliere dove salvare le aree offline. Vi si accede con un tocco sulla voce “Preferenze per l’archiviazione”, sempre tra le impostazioni, selezionando poi l’opzione preferita tra “Dispositivo” e “Scheda SD”. Per entrambe le possibilità viene indicato lo spazio libero per lo storage, come visibile nello screenshot allegato di seguito.

Se modifichi questa impostazione, le eventuali aree offline esistenti verranno scaricate nuovamente nella nuova posizione dello spazio di archiviazione.

Con l'aggiornamento alla release 9.34.1, l'app Google Maps per dispositivi Android consente di scegliere quale spazio di archiviazione (memoria interna o scheda microSD) utilizzare per il salvataggio delle mappe offline

Con l’aggiornamento alla release 9.34.1, l’app Google Maps per dispositivi Android consente di scegliere quale spazio di archiviazione (memoria interna o scheda microSD) utilizzare per il salvataggio delle mappe offline

Google annuncia inoltre di aver esteso il supporto offerta da Maps ai servizi Gett, Hailo e MyTaxi in alcune città di Italia, Irlanda, Polonia, Russia, Austria e Israele.

Fonte: Google Maps • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni