QR code per la pagina originale

Kantar, per Windows Phone trend sempre negativo

Continua il trend negativo di Windows Phone; l'ultimo report di Kantar evidenzia ancora un calo delle quote di mercato soprattutto in Europa.

,

Continua la flessione negativa di Windows Phone. Kantar ha pubblicato il suo ultimo report con i dati di diffusione dei maggiori sistemi operativi del trimestre con scadenza giugno 2016. Il report evidenzia come in Europa, il sistema operativo di Microsoft possegga una quota di mercato pari al 4,5% in calo sia rispetto al trimestre precedente (4,6%) che allo stesso periodo dell’anno scorso (10%). Numeri che riflettono molto bene la “crisi” della casa di Redmond nel settore mobile, una situazione negativa da cui, al momento, non si vede una via d’uscita.

In Italia, Windows Phone che è sempre stato un sistema operativo molto considerato tanto da superiore addirittura iOS in un certo periodo, adesso è un sistema operativo di nicchia. Secondo il report di Kantar, Windows Phone possiede una quota di mercato del 5,6% in calo sia rispetto alla rilevazione precedente (6%), che soprattutto rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente quando il sistema operativo di Microsoft poteva disporre addirittura del 14,2% di market share. Nel resto dei paesi europei presi in esame, la situazione è assolutamente identica a quella italiana.

Kantar, per Windows Phone trend sempre engativo

Kantar, per Windows Phone trend sempre engativo (immagine: WMPOWERUSER).

Se in Europa Windows Phone va male, in America è ridotto ad un lumicino. Le quote di mercato sono oramai assestate ad un esiguo 1,6%. Il sistema operativo continua ad essere una mosca bianca anche in Cina e Giappone dove può disporre appena di un 0,3% di mercato. Male anche in Australia con un esiguo 3% anche se con un leggero miglioramento rispetto all’ultimo report sebbene dallo scorso anno le quote siano sprofondate.

Il sistema operativo di Microsoft continua, dunque, a stentare e senza un cambio di marcia con l’arrivo di nuovi modelli le cose non potranno che peggiorare. Sebbene Microsoft abbia confermato la volontà di rimanere nel settore mobile, almeno con prodotti business, nuovi smartphone non arriveranno che prima del 2017 quando il mercato di questo sistema operativo potrebbe essere ancora nettamente più basso.

Fonte: WMPOWERUSER • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni