QR code per la pagina originale

Gmail: più sicurezza per gli utenti

Google introduce due nuovi strumenti indirizzati ad incrementare il livello di protezione degli utenti che gestiscono la posta elettronica con Gmail.

,

Entro un paio di settimane faranno il loro debutto su Gmail due nuove funzionalità pensate per incrementare il livello di sicurezza di chi si affida alla piattaforma per la gestione della posta elettronica. Una è indirizzata esclusivamente (almeno in un primo momento) all’interfaccia Web e ai dispositivi Android, mentre l’altra alla versione del servizio accessibile tramite browser desktop.

La prima riguarda un avviso che compare quando si riceve un’email da un mittente non autenticato tramite Sender Policy Framework (SPF) o DKIM. Al posto dell’icona con l’immagine profilo o l’avatar, a fianco del nome, compare un punto di domanda (“?”), come visibile nello screenshot allegato di seguito. Un segno grafico che invita dunque l’utente ad agire con particolare cautela, evitando di esporsi a potenziali rischi. Va ricordato che potrebbe comunque trattarsi di un messaggio inviato attraverso un server non configurato correttamente e dunque assolutamente innocuo.

L'email ricevuta da un mittente autenticato (a sinistra) e quella inviata da un utente non autenticato (a destra)

L’email ricevuta da un mittente autenticato (a sinistra) e quella inviata da un utente non autenticato (a destra)

L’altra feature riguarda invece la versione Web di Gmail e si tratta essenzialmente dell’evoluzione di una protezione già attiva per chi utilizza il browser Chrome. Come visibile qui sotto, quando l’email ricevuta contiene collegamenti a pagine potenzialmente pericolose, compare un messaggio che invita alla prudenza. A questo proposito, bigG sottolinea che l’avviso potrebbe comparire anche per link che non puntano a contenuti malevoli, invitando comunque l’utente a prestare attenzione.

Per favore, tenete in considerazione che non tutte le email interessate sono necessariamente pericolose. Vi incoraggiamo però a prestare una maggiore attenzione prima di rispondere o fare click sui link contenuti nel messaggio e di cui non siete sicuri. Con questi aggiornamenti avete gli strumenti per prendere la decisione giusta.

L'avviso mostrato da Gmail quando si riceve un link che punta ad un sito potenzialmente pericoloso

L’avviso mostrato da Gmail quando si riceve un link che punta ad un sito potenzialmente pericoloso

Fonte: Google Apps Updates • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni