QR code per la pagina originale

Microsoft sta testando 3 varianti del Surface AIO

Microsoft starebbe testando tre diverse varianti del Surface AIO, un computer all in one che potrebbe debuttare entro la fine del 2016.

,

Microsoft è concentrata a sviluppare nuovi prodotti per la linea Surface. Sebbene le maggiori novità vedranno la luce il prossimo anno, entro la fine del 2016 la casa di Redmond dovrebbe portare al debutto un Surface AIO, sostanzialmente un “all in one” in stile Apple iMac. Secondo le ultime indiscrezioni, Microsoft starebbe lavorando a tre diverse declinazioni di questo particolare computer.

Windows Central riporta, infatti, che la società starebbe sperimentando tre diversi modelli caratterizzati da tre dimensioni differenti dello schermo. In particolare, il Surface AIO potrebbe essere proposto con uno schermo Full HD da 21 pollici, con uno schermo 4K da 24 pollici e con uno schermo 4K da 27 pollici. Trattandosi di test non è detto che tutte e tre le declinazioni possano effettivamente arrivare alla produzione di serie. Microsoft, infatti, è solita testare una varietà di hardware diversi e solo successivamente sceglie la configurazione ideale da mettere in produzione. Inoltre, trattandosi di un prodotto della linea Surface, sicuramente sarà caratterizzato da un alto standard qualitativo e dunque ben diverso da altri prodotti simili venduti da produttori come HP, Dell o Apple. Come sarà il primo Surface AIO lo si scoprirà, probabilmente, al momento della sua presentazione che secondo alcuni potrebbe avvenire già nel corso del mese di settembre. Ma come tutte le indiscrezioni anche queste devono essere prese con tutte le cautele del caso.

Le fonti di Windows Central fanno anche il punto della situazione sullo sviluppo del prossimo Surface Book 2 che arriverà sul mercato nel corso del 2017. Il design del nuovo modello non dovrebbe essere stravolto e dovrebbe portare al debutto la nuova generazione di processori Kaby Lake. Inoltre, il Surface Book 2 dovrebbe disporre di una nuova “cerniera” che non dovrebbe lasciare più nessun “gap” tra il display e la tastiera quanto il portatile è chiuso.

I dettagli sul Surface Book 2 sono comunque vaghi e non ci sarebbe nessun riferimento al Surface Pro 5 ma da qui alla prossima primavera manca ancora moltissimo tempo e nuove indiscrezioni sicuramente faranno capolino dalla rete.

Fonte: Windows Central • Immagine: Microsoft • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni