QR code per la pagina originale

TIM e il comune di Catania per la banda ultralarga

TIM stringe un accordo con il comune di Catania per velocizzare i tempi di realizzazione della nuova rete che offrirà connettività sino a 1000 Mbps.

,

TIM aveva di recente annunciato il progetto di portare nella città di Catania connettività sino a 1000 Mbps grazie alla realizzazione di una nuova infrastruttura in fibra ottica su tecnologia Fiber to the Home, cioè portando la fibra ottica sin dentro le case dei cittadini. Un obiettivo che potrà essere raggiunto, adesso, molto più in fretta grazie ad un importante accordo di collaborazione con il comune che permetterà di velocizzare i lavori.

TIM rilancia con la banda ultralarga a Catania e avvia con il patrocinio del Comune un innovativo piano che porta la fibra ottica fino alle abitazioni, con l’obiettivo di rendere disponibili collegamenti super-veloci a partire da 100 Mbps al secondo e potenzialmente fino a 1000 Mbps (1 Giga). Questo risultato è stato raggiunto grazie agli importanti investimenti che TIM sta facendo nella città di Catania e alla collaborazione dell’Amministrazione Comunale che si è resa disponibile ad agevolare la realizzazione del progetto. Infatti, in occasione dell’incontro per la presentazione del “Piano lavori FTTH”, svoltosi a Palazzo degli Elefanti, in un clima estremamente positivo, alla presenza del Sindaco di Catania, Enzo Bianco, e del Responsabile Access Operations Area Sud di TIM, Roberto Ferretti, è stata raggiunta l’intesa per la stipula dell’accordo che velocizzerà e semplificherà le procedure autorizzative necessarie all’effettuazione dei lavori.

La collaborazione fra l’Amministrazione Comunale e TIM consentirà a quest’ultima di raggiungere con la fibra ottica oltre 40 mila unità immobiliari già entro il mese di settembre e di completare il piano di cablaggio della città, con l’obiettivo di collegare oltre 127 mila unità immobiliari, in largo anticipo rispetto alla previsione ipotizzata per la fine del 2018.

TIM provvederà inoltre all’installazione e alla manutenzione della fibra ottica fino alle abitazioni e agli uffici senza alcun onere per condomini e imprese. TIM, infatti, ha inserito Catania nel piano nazionale di cablaggio in tecnologia FTTH (Fiber To The Home), che prevede di raggiungere oltre 3,5 milioni di abitazioni nell’arco di tre anni, e lo scorso mese di maggio ha anche lanciato nel capoluogo etneo una sperimentazione “live” della durata di 6 mesi che consente a chi vi aderisce la più alta velocità di connessione su un collegamento in fibra mai raggiunta in Italia a livello residenziale, ossia l’ultra-internet fino a 1000 Mbps al secondo in download e 100 Mbps in upload.

Grazie a questo intervento, Catania sarà dotata di una rete a banda ultralarga ancora più performante di quella che già oggi è a disposizione di cittadini e imprese.

Commenta e partecipa alle discussioni