QR code per la pagina originale

Google Duo, videochiamate per tutti (update)

Google ha avviato la distribuzione di Duo, la nuova app per le videochiamate che offre una semplice interfaccia e la compatibilità con Android e iOS.

,

Aggiornamento del 19 agosto: Google Duo per Android e iOS sono ora disponibili per il download sugli store Google e Apple.

Google ha annunciato la disponibilità di Duo, la nuova app per le videochiamate one-to-one compatibile con Android e iOS, presentata al Google I/O 2016 insieme all’app di messaggistica Allo. Sulla pagina del Google Play Store è visibile il pulsante Preregistrati, in quanto il rollout è graduale e verrà completato nei prossimi giorni, mentre sullo store Apple non c’è ancora traccia della versione italiana.

La parola d’ordine di Duo è semplicità. L’app offre infatti un’unica funzionalità, ovvero le videochiamate tra singoli utenti, attraverso un’interfaccia priva di qualsiasi complessità. Non è necessario nessun account specifico, né un account Google, ma solo il numero di telefono. L’utente può quindi chiamare tutti i contatti presenti nella rubrica dello smartphone. Se un contatto non ha installato Duo è possibile inviare un SMS con il link per il download. L’uso dell’app è immediato: un tap per avviare una chiamata e uno swipe per rispondere.

Google Duo permette di vedere in anteprima il live video del chiamante prima di rispondere. La funzione Knock Knock può essere considerata come uno spioncino digitale. Su Android viene mostrato il video a schermo intero, anche sul lock screen, mentre su iOS è visibile solo se l’app è già in esecuzione. In entrambi i casi può essere disattivata nelle impostazioni.

Duo utilizza la tecnologia open source WebRTC e adatta automaticamente la risoluzione del video in base alla larghezza di banda della connessione. Quando la qualità della rete è troppo bassa, l’app disattiva lo streaming video, lasciando solo l’audio. Duo effettua inoltre lo switch automatico tra WiFi e rete mobile, consentendo videochiamate senza interruzioni in casa/ufficio e all’esterno. Il protocollo QUIC permette invece di ridurre la latenza e stabilire una connessione cifrata con i server Google.

Google Duo

Duo è indirizzata principalmente agli utenti consumer. Le aziende che cercano un prodotto più completo, basato sull’account Google e profondamente integrato con le app Google, devono utilizzare Hangouts, che quindi non verrà eliminata.

Fonte: Google • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni