QR code per la pagina originale

Nvidia GeForce GTX 10 Series, VR anche per notebook

GeForce GTX 1080, GTX 1070 e GTX 1060 sono le nuove GPU per notebook, basate sull'architettura Pascal, che permettono di sfruttare la realtà virtuale.

,

Circa tre mesi dopo l’annuncio delle GeForce GTX 1080, GTX 1070 e GTX 1060 per PC, Nvidia ha svelato ufficialmente le analoghe GPU per notebook. Il chipmaker di Santa Clara ha rimosso il suffisso M in quanto, a differenza delle precedenti GPU, le prestazioni sono paragonabili a quelle dei modelli desktop. Grazie alle elevate prestazioni, le nuove GeForce GTX 10 per notebook sono “VR ready“.

Basate sull’architettura Pascal, le GeForce GTX 10 Series sono state realizzate con processo produttivo FinFET a 16 nanometri. Nvidia promette prestazioni fino al 75% superiori e consumi inferiori rispetto alla vecchia architettura Maxwell. Le nuove GPU per notebook sfruttano inoltre la tecnologia Battery Boost per offrire un’autonomia fino a due volte maggiore, consentendo di giocare anche senza l’alimentazione di rete. Gli utenti non noteranno nessuna differenza rispetto alle GPU desktop, in quanto sono supportati i giochi 4K e display con risoluzione 2500×1400 pixel a 120 Hz (Nvidia G-Sync).

Chi acquisterà un visore Oculus Rift o HTC Vive potrà utilizzare un notebook equipaggiato con una GeForce GTX 1060, in quanto anche la GPU meno potente è in grado di elaborare contenuti in realtà virtuale. La GTX 1060 integra 1.280 CUDA Core a 1.404 MHz e 6 GB di memoria GDDR5. La GTX 1070 offre 2.048 CUDA Core a 1.442 MHz e 8 GB di GDDR5. Infine, la GTX 1080 integra 2.560 CUDA Core a 1.556 MHz e 8 GB di GDDR5X. Le frequenze di clock sono leggermente inferiori a quelle desktop, quindi il TDP dovrebbe essere più basso.

Nelle prossime settimane arriveranno sul mercato i primi notebook da gioco prodotti da Acer, Alienware, ASUS, Clevo, EVGA, Gigabyte, HP, Lenovo, MSI, Origin, Razer, Sager e XMG.

Fonte: Nvidia • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni