QR code per la pagina originale

Android 7.0 Nougat arriva sui Nexus

Google ha avviato il rollout di Android 7.0 Nougat. Il sistema operativo sarà inizialmente disponibile per i dispositivi Nexus e il tablet Pixel C. Il primo smartphone di terze parti con Nougat sarà il nuovo LG V20.

,

Google ha avviato la distribuzione di Android 7.0 Nougat. La nuova versione del sistema operativo arriverà sui Nexus (Nexus 6, Nexus 5X, Nexus 6P, Nexus 9 e Nexus Player), sul tablet Pixel C e sul General Mobile 4G (Android One) nel corso delle prossime settimane. Anche i dispositivi iscritti al programma Android Beta riceveranno la release finale. Il primo smartphone non-Nexus con Android 7.0 Nougat sarà il nuovo LG V20. Ovviamente il codice sorgente verrà pubblicato in Android Open Source Project (AOSP).

Rispetto al passato, Google ha adottato un differente approccio nello sviluppo e il lancio di Android 7.0 Nougat. Gli sviluppatori hanno potuto testare il sistema operativo, installando la beta rilasciata a marzo. Nel corso dei mesi sono stati apportati numerosi miglioramenti e ottimizzazioni per offrire più prestazioni, più produttività, più personalizzazione e più sicurezza. In Nougat ci sono oltre 250 nuove funzionalità, delle quali l’azienda di Mountain View ha fornito un breve riassunto sul blog ufficiale.

Android 7.0 permette di utilizzare uno o più lingue allo stesso tempo, include oltre 1.500 emoji ed è possibile spostare gli elementi nel widget Quick Settings (quello che viene mostrato con uno swipe dalla parte superiore dello schermo). Il nuovo sistema operativo semplifica inoltre il multitasking, consentendo la visualizzazione affiancata di due app (utile soprattutto sui tablet), la risposta diretta nelle notifiche (che vengono raggruppate per app) e lo switch veloce tra le due app usate più recentemente (con un doppio tap sul pulsante quadrato).

Google ha migliorato anche la modalità di risparmio energetico Doze, introdotta in Marshmallow. Quando il dispositivo non viene utilizzato per lungo tempo, Android 7.0 attiva uno stato di sleep più profondo, disattivando WiFi, GPS, accesso alla rete mobile e la sincronizzazione. La modalità Data Saver blocca invece l’accesso dati alle app in background. Nougat supporta le API Vulkan e Daydream, quindi offre la massima esperienza immersiva con i giochi e la realtà virtuale.

Speciale: Android N

Android 7.0 introduce infine importanti novità per quanto riguarda aggiornamenti e sicurezza. Non bisognerà più attendere 15 minuti per installare un update, ma le nuove versioni del sistema operativo verranno scaricate in background (sui nuovi dispositivi). Direct Boot velocizza l’avvio, mentre la crittografia a livello di file isola e protegge i contenuti personali. Google promette aggiornamenti a cadenza trimestrale. La prima Nougat maintenance release sarà disponibile in autunno come Developer Preview.

Fonte: Google • Immagine: Asif Islam via Shutterstock • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni