QR code per la pagina originale

iPhone 2017: OLED solo sui modelli high-end?

Una fonte giapponese conferma schermi OLED o AMOLED per gli iPhone del 2017, ma solo sui modelli high-end, forse dallo schermo curvo e arrotondato.

,

Mancano davvero poche settimane alla presentazione dei nuovi iPhone 7, degli smartphone attesi per il prossimo settembre. Eppure già si parla da tempo della generazione successiva, quella che verrà lanciata nel 2017, per via delle insistenti voci sulla possibile inclusione di un pannello OLED o AMOLED per lo schermo. Giunge oggi un nuovo aggiornamento su questo fronte, anche se al momento non confermato dalle parti di Cupertino: pare che la apprezzata tecnologia per il display, infatti, verrà garantita solo sui modelli high-end della linea.

L’indiscrezione è stata lanciata dalla testata giapponese Nikkei, pronta a scommettere su tre versioni differenziate per gli iPhone del 2017. Oltre agli ormai classici modelli da 4.7 e 5.5 pollici, infatti, verrà probabilmente inserita una terza opzione con display OLED o AMOLED. Quest’ultima vedrà dimensioni di 5.8 pollici, ma si sospetta che lo schermo sia curvo così come accade per gli ultimi smartphone Samsung, per una superficie effettiva d’interazione sempre di 5.5 pollici.

Secondo quanto rivelato, per una fonte considerata vicina ad Apple, la tecnologia OLED sarà garantita probabilmente solo sul modello più costoso della linea, mentre gli altri continueranno ad avvalersi dei convenzionali schermi LTPS.

Della possibilità Apple possa introdurre dei pannelli OLED per i suoi iDevice si discute ormai da diverso tempo, anche in relazione a possibili movimenti da parte dei fornitori asiatici. In un primo momento si è pensato il primo iPhone dotato di questa tecnologia potesse giungere sul mercato nel 2018, ma pare che la Mela abbia voluto accelerare i tempi, anche per far fronte alla concorrenza, dove simili dispositivi sono disponibili da tempo. Inoltre, sempre che gli imminenti iPhone 7 non rappresenteranno una vera rivoluzione in relazione ai precedenti iPhone 6S, quindi è proprio il 2017 l’anno più atteso per un completo redesign. Non resta che attendere, di conseguenza, ancora altri 12 mesi: nel frattempo, risulterà necessario capire quale sarà l’effettiva portata degli iPhone 7.

Fonte: Nikkei • Via: AppleInsider • Immagine: Pexels • Notizie su: , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni