QR code per la pagina originale

iPhone 7, doppia fotocamera prodotta da Primax?

Giungono nuove indiscrezioni sulla doppia fotocamera di iPhone 7 Plus: potrebbe essere prodotta da Primax, società di Taiwan, e vedere 13 megapixel.

,

A poche settimane dalla presentazione dei nuovi iPhone 7, prevista nel mese di settembre, giungono nuove informazioni dai distretti produttivi asiatici. In particolare, oggi si torna a parlare della possibile introduzione di una doppia fotocamera per iPhone 7 Plus, indiscrezione che ha trovato conferme abbastanza altalenanti nel corso dell’ultimo mese. Secondo una fonte cinese, Primax Electronics potrebbe aver conquistato parte degli ordini relativi al doppio obiettivo.

Della possibilità che i nuovi iPhone 7 possano introdurre una doppia fotocamera, basata su tecnologia Linx, se ne discute ormai da diverso tempo. Inizialmente si è ipotizzato che l’innovazione potesse essere estesa a tutti i modelli della linea, mentre più di recente è emerso come Apple voglia invece garantirla unicamente per iPhone 7 Plus, il modello da 5.5 pollici della linea. Stando a una recente pubblicazione della testata cinese Economic Daily News, una parte consistente della produzione dei doppi obiettivi potrebbe essere ad appannaggio di Primax, realtà di Taiwan che già collabora con altri big di settore per la produzione di device e tecnologie analoghe.

Secondo quanto dichiarato, seppur in assenza di conferme da Cupertino, i moduli del doppio obiettivo potrebbero essere da 13 megapixel, per un totale di 12 milioni di unità prodotte in un mese. Il dato sulla risoluzione, tuttavia, non può essere considerato effettivo: il 70% degli ordini di Primax riguardano infatti i 13 megapixel, ma non è detto che Apple rientri in questa percentuale. In ogni caso, la possibile introduzione della società di Taiwan smentisce le indiscrezioni emerse nelle scorse settimane, quando si è ipotizzato LG Innotek potesse essere l’unico fornitore di Cupertino per queste componenti.

Già altri smartphone, come il recente Huawei P9, inglobano una doppia fotocamera: sarà interessante, tuttavia, scoprire come Apple abbia deciso di implementarne le caratteristiche a livello software. La possibilità di riprese stereoscopiche, infatti, si presta a moltissimi ambiti, dalla correzione live del colore e della messa a fuoco, fino a rudimenti di modeling 3D. Non resta che attendere il prossimo settembre, di conseguenza, per scoprire tutte le novità provenienti dalla California.

Fonte: AppleInsider • Immagine: Pexels • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni