QR code per la pagina originale

Microsoft acquisisce Genee, IA in Office 365

Con l'acquisizione di Genee, Microsoft vuole migliorare la produttività con Office 365, semplificando l'organizzazione dei meeting nei gruppi di lavoro.

,

Microsoft ha annunciato l’acquisizione di Genee, un’azienda che sviluppa un servizio per lo scheduling dei meeting basato sull’intelligenza artificiale. L’omonima app è un chat bot che comprende il linguaggio naturale e semplifica la pianificazione degli appuntamenti. Considerate le funzionalità offerte, il servizio verrà integrato in Office 365. L’azienda di Redmond non ha svelato i termini dell’accordo.

Genee funziona come assistente personale, organizzando i meeting in base alla disponibilità dei partecipanti. L’utente deve solo connettere un calendario e inviare una email al destinatario, inserendo nel campo Cc (Copia carbone) l’indirizzo genee@genee.me. Nel corpo del messaggio devono essere indicati il tipo di meeting e un tempo generico (mattina, domani, prossima settimana, eccetera), ad esempio “Genee, programma un caffè con Bob domani mattina”. Il bot riconosce le parole presente nella email e spedisce l’invito, dopo aver controllato gli altri appuntamenti in calendario.

Genee può organizzare gli appuntamenti anche tramite l’omonima app per iOS. Gli utenti possono inoltre utilizzare gli SMS (il numero di Genee è 888.675.6931), i messaggi diretti di Twitter (@genee_ai), il bot su Facebook Messenger (@genee.bot) e la chat di Skype, dopo aver aggiunto Genee ai contatti.

Il servizio verrà integrato in Office 365 e semplificherà l’organizzazione dei meeting nei gruppi di lavoro, quando non è possibile accedere ai calendari dei colleghi. L’attuale versione di Genee funzionerà fino al 1 settembre. Dopo tale data non potrà più essere utilizzato, ma rimarranno validi gli appuntamenti già inseriti in calendario.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni