QR code per la pagina originale

Google Assistant e Nexus Launcher in Android 7.1?

Google Assistant e Nexus Launcher dovrebbero essere le novità della Maintenance Release 1, il prossimo update che potrebbe essere Android 7.1 Nougat.

,

In Android 7.0 Nougat, la cui distribuzione è iniziata il 22 agosto, ci sono oltre 250 nuove funzionalità. Nel post sul blog ufficiale sono state descritte le principali novità, ma non c’è traccia di Google Assistant, né del Nexus Launcher. Queste feature dovrebbero essere incluse nella MR1 (Maintenance Release 1) che verrà rilasciata in autunno. Il nome dell’aggiornamento potrebbe essere Android 7.1 Nougat.

Nel paragrafo dal titolo “What’s next for Nougat” sul blog riservato agli sviluppatori, Google ha confermato che il nuovo sistema operativo riceverà update trimestrali denominati Maintenance Release, il primo dei quali dovrebbe essere installato sui futuri Nexus. Alcuni indizi lasciato supporre che MR1 possa essere Android 7.1 e non Android 7.0.1, dato che ci sarebbero modifiche più sostanziali di un normale aggiornamento di manutenzione.

Ma quali potrebbero essere queste importanti novità? Quelle scoperte nelle scorse settimane e pubblicate online da alcuni siti, in particolare da Android Police, ovvero Google Assistant, Nexus Launcher e la nuova barra di navigazione. Google Assistant, annunciato al Google I/O 2016, è in pratica una versione evoluta di Google Search che funzionerà come un assistente virtuale, con il quale l’utente potrà interagire con linguaggio naturale. Il Nexus Launcher, invece, modifica profondamente la schermata home. La barra di ricerca è stata sostituita dal pulsante G in alto a sinistra che permette di accedere sia alla ricerca (con un tap) che a Google Now (con uno swipe verso destra). Per aprire il drawer delle app è necessario uno swipe verso l’alto sulla lista di icone visibili in basso.

Speciale: Android N

La barra di navigazione verrà infine aggiornata e potrà essere personalizzata. Il pulsante centrale diventerà animato e mostrerà quattro puntini colorati quando premuto a lungo (per avviare Google Assistant). Tutti i pulsanti potranno essere spostati, ingranditi e eliminati. Sarà inoltre possibile aggiungere altri pulsanti, come quelli per la clipboard e per emulare la tastiera.

Fonte: Slashgear • Via: Android Police • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni