QR code per la pagina originale

TIM annuncia un Samsung Gear S2 con eSIM

TIM ha avviato la vendita del Samsung Gear S2 classic 3G (399,90 euro), il primo smartwatch con eSIM (embedded SIM) basata sulla piattaforma Gemalto.

,

TIM e Samsung, in collaborazione con Gemalto, hanno presentato un’interessante novità per il mercato italiano, ovvero il primo smartwatch con eSIM (embedded SIM), una scheda programmabile che può essere integrata in tutti i dispositivi indossabili. Lo standard, ufficializzato a febbraio dalla GSMA, viene sfruttato dal Gear S2 classic 3G, la versione dell’orologio digitale che permette la connessione alla rete mobile anche in assenza di smartphone.

Nel comunicato stampa, TIM spiega che l’eSIM consente di collegare lo smartwatch alla sua rete, utilizzando un codice QR. Gemalto, attraverso la propria piattaforma, garantirà la corretta gestione e personalizzazione del servizio radiomobile direttamente all’interno della SIM embedded. La nuova tecnologia rende possibile l’attivazione e l’aggiornamento della sottoscrizione da remoto al servizio, e permetterà successivamente l’adozione della eSIM anche su altre tipologie di dispositivi, tra cui tablet e smartphone. L’eSIM rappresenta dunque l’evoluzione della SIM tradizionale.

Questa è l’unica novità “hardware” del Gear S2 classic 3G. Le altre specifiche restano invariate: cassa in acciaio inossidabile, cinturino in pelle, ghiera girevole, display touch Super AMOLED da 1,2 pollici (360×360 pixel), processore dual core Exynos 3250 a 1 GHz, 512 MB di RAM, 4 GB di storage, connettività WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.1, NFC, accelerometro, giroscopio, barometro, sensore di luce ambientale e cardiofrequenzimetro. La batteria da 250 mAh supporta la ricarica wireless.

Il sistema operativo è Tizen, ma è garantita la compatibilità con Android. Lo smartwatch Samsung viene offerto da TIM ad un prezzo di 399,90 euro. Gli utenti possono scegliere anche un pagamento rateale (10 euro/mese per 30 mesi) con un contributo iniziale di 49 euro.

Commenta e partecipa alle discussioni