QR code per la pagina originale

Google: ricerca dei contenuti nelle applicazioni

Basta un tap per cercare qualsiasi contenuto (contatti, messaggi, appunti, canzoni ecc) all'interno delle applicazioni installate sullo smartphone Android.

,

Debutta oggi una feature utile per cercare e trovare contenuti nelle applicazioni, sfruttando l’app Google installata sulla quasi totalità dei dispositivi Android. Il funzionamento è molto semplice e può essere testato fin da subito da tutti: basta effettuare una ricerca qualsiasi, poi selezionare “Nelle app” tra le schede visualizzate nella parte alta dello schermo, come nell’immagine di apertura.

In questo modo si effettua una scansione delle applicazioni installate alla ricerca della chiave specificata e i risultati compaiono in modo immediato. Nessun problema nemmeno se non si è connessi ad una rete WiFi o mobile, dunque in modalità offline. Il gruppo di Mountain View fornisce alcuni esempi per capire in quali situazioni potrebbe tornare utile affidarsi ad una funzionalità di questo tipo: per trovare contatti e testo scambiato all’interno dei messaggi, per ascoltare i propri brani preferiti o guardare i video in streaming, per cercare tra gli appunti e i promemoria salvati in precedenza.

Ora Google permette di cercare tra i contenuti delle applicazioni installate

Ora Google permette di cercare tra i contenuti delle applicazioni installate

Il rollout è già attivo a livello internazionale e l’integrazione assicurata per app come Gmail, Spotify e YouTube. Presto si aggiungeranno alla lista anche Facebook Messenger, LinkedIn, Evernote, Glide, Todoist, Keep e molte altre. Tra le impostazioni dell’applicazione Google è possibile stabilire per quali software abilitare la caratteristica in maniera selettiva.

Ora Google permette di cercare tra i contenuti delle applicazioni installate

Ora Google permette di cercare tra i contenuti delle applicazioni installate (nell’immagine lo smartphone LG V20)

Lo smartphone LG V20 è il primo ad offrire, come si può vedere dall’animazione qui sopra, una scorciatoia sulla homescreen che porta direttamente alla sezione “Nelle app” della ricerca Google. Il telefono è anche il primo a debuttare sul mercato equipaggiato al lancio con il nuovo sistema operativo Android 7.0 Nougat, già disponibile sotto forma di aggiornamento per i modelli della linea Nexus.

Fonte: Google Inside Search • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni