QR code per la pagina originale

Steve Jobs avrebbe voluto rivoluzionare la TV

Steve Jobs avrebbe voluto rivoluzionare l'universo della TV, non solo con un apparecchio televisivo targato Apple, ma forse anche sui contenuti.

,

Steve Jobs avrebbe voluto rivoluzionare l’universo della TV, non solo con il lancio di un televisore targato mela morsicata, ma forse agendo anche sul fronte dei contenuti. È quanto ha reso noto Walt Mossberg, uno dei giornalisti più rilevanti per l’universo Apple, parlando di uno degli ultimi scambi avuto con il compianto iCEO. Sembra che Jobs abbia lavorato su questo progetto, mai completamente concretizzato, fino ai suoi ultimissimi giorni.

Il racconto di Mossberg fa riferimento all’agosto del 2011, pochi mesi prima della scomparsa di Steve Jobs. Il 24 dello stesso mese, l’iCEO chiamò il giornalista, per spiegare le motivazioni che lo costrinsero ad abbandonare il suo ruolo di CEO, in favore di Tim Cook. E anche per rassicurarlo, poiché Jobs sarebbe rimasto parte attiva dell’azienda, tanto che pare fosse al lavoro sul misterioso progetto di un televisore targato mela morsicata.

Credo che volesse parlarmi poiché si sentiva emozionato. E anche perché voleva farmi sapere come non stesse abbandonando Apple. Avrebbe continuato a essere coinvolto nell’azienda. Voleva farmi sapere che sarebbe stato coinvolto in grandi piani strategici, tanto da riservare un grande progetto per se stesso: i televisori.

Stando a quanto riferito dal giornalista, Jobs avrebbe voluto certamente rivoluzionare il mercato dei televisori, proponendone un esemplare in chiave Apple: elegante, semplice e di immediato utilizzo. Al contempo, però, pare che la sua visione fosse già ben oltre all’hardware al software, forse uno sguardo sui contenuti, per rivoluzionare la televisione e non solo l’apparecchio.

Di una iTV, ovvero un televisore targato mela morsicata, si parla ormai da diversi anni, già dalla fine del primo decennio dei 2000. La società di Cupertino, tuttavia, non ha mai realizzato un simile progetto, preferendo invece puntare sul mercato dei set-top-box, con Apple TV. Al momento, non è noto se il gruppo californiano stia continuando a indagare il progetto o, in alternativa, l’abbia definitivamente abbandonato per impiegare risorse su altri fronti.

Commenta e partecipa alle discussioni