QR code per la pagina originale

TIM porta a Monza la fibra ottica sino a 1000 Mbit

TIM porterà la fibra ottica nelle abitazioni della città di Monza; cittadini ed imprese potranno disporre di connettività sino a 1000 Mbit.

,

TIM accelera ulteriormente sulla banda ultralarga annunciando il progetto di portare a Monza la fibra ottica sin dentro le abitazioni. La nuova infrastruttura permetterà di offrire a cittadini ed imprese connettività sino a 1000 Mbit. Monza, infatti, è stata inserita da TIM nel piano nazionale di cablaggio in tecnologia FTTH (Fiber To The Home), che prevede di raggiungere oltre 3,5 milioni di abitazioni nell’arco di tre anni. I lavori per la realizzazione della nuova rete sono stati avviati a fine luglio e saranno estesi a molte zone della città in modo da rendere i servizi progressivamente disponibili alla clientela, con l’obiettivo di collegare circa 30 mila unità immobiliari alla conclusione del piano previsto per il 2018.

Grazie a questo intervento, Monza sarà dotata di una rete a banda ultralarga ancora più performante di quella che già oggi è a disposizione di cittadini e imprese. Il nuovo programma di sviluppo della rete a banda ultralarga, grazie al quale la fibra raggiunge direttamente gli edifici, fa infatti seguito a quello già realizzato da TIM in tecnologia FTTCab e che attualmente già rende disponibili per i cittadini monzesi collegamenti fino a 100 megabit per oltre 55 mila unità immobiliari, che diventeranno più di 56 mila a fine piano pari a più del 95% della popolazione. Questo consentirà di offrire una ancora più elevata qualità nella fruizione di contenuti video in HD e 4K e una migliore esperienza di navigazione a beneficio di un crescente numero di cittadini. In questo modo, TIM conferma il proprio impegno per fornire alla città una infrastruttura ultra-moderna, con l’obiettivo di accelerare i processi di digitalizzazione sul territorio comunale.

Con la fibra è possibile accedere a contenuti video di particolare pregio anche 4K. La connessione ad alta velocità consente inoltre di fruire di contenuti multimediali contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV. Le imprese possono inoltre accedere al mondo delle soluzioni professionali, sfruttandone al meglio le potenzialità grazie alla connessione in fibra ottica. Quest’ultima abilita anche applicazioni innovative come la telepresenza, la videosorveglianza, i servizi di cloud computing per le aziende e quelli per la realizzazione del modello di città intelligente per le amministrazioni locali, tra cui la sicurezza e il monitoraggio del territorio, l’info mobilità e le reti sensoriali per il telerilevamento ambientale.

Commenta e partecipa alle discussioni
  • 03/09/2016 alle 17:14 #590459

    Bel risultato, sono contento per gli abitanti di Monza ma non dicono che in buona parte dell’Italia si viaggia ancora a 648 k, roba che non esiste neppure nel terzo mondo…