QR code per la pagina originale

IFA 2016: Samsung Family Hub, il frigo interattivo

Finalmente si può parlare di elettrodomestici smart di oggi e non solo di domani: fra i più gettonati a IFA 2016, il frigo interattivo Samsung Family Hub.

,

Un tema, fra i tanti rappresentati ad IFA 2016, ha attirato su di sé molte attenzioni, che è quello della home automation. Fra innovativi prototipi (funzionanti e non) e concept futuristici, quest’anno per la prima volta sembra davvero approssimarsi l’evoluzione dell’ambiente domestico verso lo smart living.

In mostra ci sono infatti elettrodomestici “senzienti”, o dotati di funzionalità interconnesse, già pronti a invadere il mercato delle home appliance nei prossimi mesi. Elettrodomestici intelligenti e in grado di offrire servizi a integrazione, o del tutto extra, di quelli a cui sono storicamente destinati. Ne è un esempio il frigorifero intelligente di Samsung: Family Hub.

In particolare, nell’enorme area occupata da Samsung in fiera facevano mostra di sé due frigo Family Hub, nella versione quattro porte e combinata, entrambi dotati di un schermo touch interattivo. Del tutto simili a un grosso tablet, questi schermi offrono funzioni inedite per un frigorifero domestico, ma in linea con l’ambiente della cucina.

Ad esempio, l’app Ricette offre la possibilità di scaricare ricette esclusive del Club des Chefs e di altri partner di Samsung e di prepararle senza dover girare le pagine di un libro con le mani sporche. Con Shopping List, invece, si può fare la spesa direttamente dal frigo e ordinare online da partner selezionali (al momento, Supermercato24 e Eataly, ma ci si aspetta anche Amazon Food Delivery in un prossimo futuro), mentre con la funzione Food Reminder, attraverso tre obiettivi interni, il Family Hub scatta una foto al contenuto del frigorifero ogni volta che viene chiusa la porta, e la invia, su richiesta del padrone di casa, sul suo telefono. Entrambe le funzioni offrono un validissimo aiuto nel fare la spesa.

C’è poi una ricca componente emozionale pensata per tutta la famiglia, con la possibilità di scrivere messaggi, promemoria e post-it, ma anche di consultare il calendario degli impegni di tutti i componenti del nucleo familiare.

Né manca l’intrattenimento: Browsing permette di navigare liberamente in Internet, Photo Album di caricare immagini da un dispositivo esterno e di condividerle, Musica per ascoltare o scaricare canzoni, TV Mirroring per trasmettere sullo schermo del Family Hub il segnale dal televisore di casa, con tanto di compatibilità con il doppio tuner per guardare due programmi differenti.

Le funzioni dei Family Hub sono anche personalizzabili su misura dell’utente. Ad esempio, Morning Brief permette di scegliere cosa far mostrare alla prima apertura dello sportello al mattino, come il meteo, la radio, le notizie e così via.

Questo è quanto è stato messo in mostra da un disponibilissimo Daniele Grassi, Vice President CE di Samsung Electronics Italia, il quale, in merito al futuro delle home appliance intelligenti, ha affermato: “Già da tre anni permettiamo di controllare da remoto l’impianto dell’aria condizionata, poi sono arrivate le lavatrici che riconoscono i capi, i robot per la pulizia e, ora, il frigo. Il futuro è questo, ma già oggi i nostri elettrodomestici si parlano fra loro, e con l’utente, attraverso l’app dedicata. In quest’ottica, per il futuro le potenzialità sono enormi, e persino noi facciamo fatica a immaginare tutti i vantaggi che gli elettrodomestici introdurranno di anno in anno. Ma l’evoluzione è già cominciata, e conviene comprare questi nuovi dispositivi da subito per farsi trovare pronti”.

Ovviamente, tutto ciò ha un costo, ma per aiutare gli acquirenti a sostenere, ad esempio, il prezzo di oltre 2.000 euro del modello più piccolo (cifra, fra l’altro, non distante distante dai frigo di design), Samsung ha previsto un piano di promozioni e di pagamenti rateizzati.

Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni