QR code per la pagina originale

Windows 10 Redstone 2, People Bar in sviluppo?

Windows 10 Redstone 2 potrebbe introdurre una People Bar per migliorare l'integrazione di servizi e programmi come Office e Skype.

,

Microsoft non ha ancora svelato nei dettagli le novità che arriveranno con Windows Redstone 2 che sarà distribuito pubblicamente nel corso della prima metà del 2017. Secondo Windows Central, la casa di Redmond starebbe lavorando ad una sorta di “People Bar” da integrare all’interno del sistema operativo. In altri termini, gli utenti dovrebbero vedere comparire all’interno della barra delle applicazioni i volti dei contatti con cui hanno interagito più di recente (messaggi, email…).

Gli avatar degli utenti sarebbero contenuti all’interno di mini icone circolari. Questa funzione dovrebbe vedersi come una sorta di anello mancante per congiungere nei migliori dei modi Windows 10 con servizi di comunicazione come Skype. La People Bar potrebbe avere anche sbocchi legati alla produttività e visualizzare i contatti dei colleghi con cui poter interagire all’intero dei documenti di Office. Secondo le fonti di Windows Central tale novità dovrebbe davvero debuttare con Windows 10 Redstone 2 anche se originariamente doveva arrivare molto prima. Ovviamente, prima del lancio, Microsoft può decidere di cambiargli nome o di non inserirla se i test non dovessero dare responso positivo.

Come noto, infatti, tutte le novità saranno testate dagli iscritti al programma Windows Insider che valuteranno le novità introdotte da Microsoft giudicandole e consigliando la società sul da farsi.

Oltre alla People Bar, Windows 10 Redstone 2 dovrebbe portare in dote anche una maggiore integrazione con il mondo Office e soprattutto un’interessante modalità notturna che sembra essere una funzionalità immancabile in tutti i principali sistemi operativi, soprattutto quelli mobile.

Commenta e partecipa alle discussioni