QR code per la pagina originale

Evento Apple: dal Carpool Karaoke a Super Mario

L'evento Apple si apre con un annuncio importante: oltre al Carpool Karaoke, Apple stringe un accordo con Nintendo per portare Super Mario su App Store.

,

Puntuale come di consuetudine, alle 19 del fuso italiano è ufficialmente cominciato il tanto atteso evento Apple, quello tradizionalmente legato agli aggiornamenti sul fronte degli iDevice. Tim Cook arriva in modo del tutto originale al Bill Graham Civic Auditorium: con un viaggio in auto con il re del “Carpool Karaoke”, James Corden. Tra una canzone dei One Republic e una battuta con Siri, la corsa si arricchisce della presenza di Pharrel, per intonare insieme “Sweet Home Alabama”, lo stato da cui peraltro Cook proviene. Il tutto per annunciare la prima novità: dal prossimo anno, “Carpool Karaoke” sarà un’esclusiva iTunes.

Si passa quindi, come appare naturale, a parlare di Apple Music: Tim Cook spiega le novità estetiche in iOS 10, ma anche come la piattaforma sia stato il servizio di punta per gli artisti emergenti e per le esclusive, come quella di Taylor Swift. Per celebrarne i successi, il CEO annuncia quindi come l’imminente Apple Music Festival 10 sarà disponibile in streaming sulla piattaforma.

Terminato il momento musicale, Tim Cook passa la palla ad App Store, con il traguardo di 140 miliardi di applicazioni scaricate, con una crescita del 100% su base annua e generando due volte i guadagni per gli sviluppatori rispetto agli store concorrenti. La categoria più popolata di App Store è quella del gaming, con oltre 500.000 titoli e, per questo motivo, Apple annuncia Super Mario disponibile su App Store. Grazie a un accordo con Nintendo, infatti, su iOS apparirà in esclusiva Super Mario Run. Il gioco ricorsa da vicino i molti titoli runner analoghi presenti sullo store, con una simpatica modalità di gioco per sfidarsi con gli amici nonché la possibilità di divertirsi one-handed. Per iMessage, invece, vi saranno titoli a tema Super Mario.

Dopo l’intrattenimento targato Nintendo, è tempo di parlare di istruzione ed educazione. Apple ha annunciato un piano per fornire le scuole statunitensi, tramite ConnectED, degli strumenti quali Mac, iPad e altri strumenti di learning. Dopo Swift Playground, l’applicazione per imparare il linguaggio Swift in modo semplice e divertente, vi saranno delle novità per iWork. Arriva RealTime Collaboration, orientato proprio all’educazione e al business, affinché il team di lavoro possa lavorare contemporaneamente sugli stessi documenti.

Commenta e partecipa alle discussioni