QR code per la pagina originale

Instagram rimuove le mappe fotografiche

Instagram ha deciso di rimuovere le mappe fotografiche a causa del loro scarso utilizzo per concentrarsi su altre priorità.

,

Il social network Instagram ha iniziato a rimuovere la funzionalità delle mappe fotografiche dalle sue applicazioni. Trattasi di una funzionalità di geolocalizzazione che permette agli utenti di visualizzare all’interno di una mappa il luogo in cui sono state scattate le foto che sono state condivise all’interno della piattaforma. Il motivo che sta dietro a questa scelta è stato spiegato da Instagram nel fatto che gli utenti utilizzano molto poco questa funzionalità e dunque è stato deciso di non supportarla più, rimuovendo la funzione, per concentrare gli sforzi sullo sviluppo di altre aree del social network.

Per gli utenti, per il momento, sarà data ancora la possibilità di vedere la propria mappa fotografica ma non quella degli altri utenti. La rimozione della funzionalità è stata effettuata con l’ultimo aggiornamento dell’applicazione del social network. Effettivamente, la funzionalità delle mappe fotografiche non era particolarmente utilizzata da parte degli utenti. Per accedervi, gli iscritti dovevano entrare nel profilo degli utenti e cercare l’icona dedicata. Tuttavia anche se poco utilizzata, la funzione risultava molto carina ed utile soprattutto per tutti coloro che scattano molte foto dei loro viaggi in giro per il mondo condividendole con tutti gli iscritti della piattaforma.

Instagram rimuove le mappe fotografiche

Instagram rimuove le mappe fotografiche (immagine: The Verge).

Tuttavia, in un’ottica di ottimizzazione, visto lo scarso interesse attorno alle mappe fotografiche, Instagram ha sicuramente fatto la scelta più logica nel voler rimuovere questa funzionalità per concentrarsi su altre priorità. Instagram, infatti, sta crescendo molto rapidamente e il suo team deve lavorare duramente per ottimizzare continuamente l’esperienza d’uso del social network. Trattasi di un lavoro impegnativo che richiede grandi sforzi ed un preciso piano di sviluppo.

Fonte: The Verge • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni