QR code per la pagina originale

Anche LG G6 sarà modulare

Il nuovo V20 possiede solo una cover rimovibile, ma il prossimo LG G6 avrà un design modulare, nonostante lo scarso successo di vendite del G5.

,

Nel corso degli anni, LG ha introdotto diverse novità nel settore mobile. Il produttore coreano ha spostato i pulsanti nella parte posteriore e realizzato uno smartphone con telaio curvo. L’innovazione più recente è stata mostrata con il G5: gli LG Friends sono accessori che permettono di migliorare alcune funzionalità, come la fotocamera e l’audio. Nonostante lo scarso successo del dispositivo, anche il prossimo LG G6 avrà un design modulare.

Prima del suo annuncio ufficiale erano trapelate indiscrezioni sull’utilizzo dello stesso design per il V20. Il pulsante sul lato destro del phablet non serve per estrarre la parte inferiore, ma per rimuovere la cover posteriore in alluminio e accedere alla batteria rimovibile. Per il V20 è stato scelto quindi un design tradizionale. Un portavoce di LG ha dichiarato che lo sviluppo del V20 era già in uno stadio avanzato e nessuna modifica è stata effettuata dopo la commercializzazione del G5.

Il design modulare verrà tuttavia migliorato con il futuro G6 e il produttore coreano promette una catalogo di LG Friends più ampio. Non è noto però se i moduli del G6 potranno essere utilizzati con il G5. La retrocompatibilità è una caratteristica sulla quale LG dovrebbe puntare per incrementare le vendite, considerati i prezzi piuttosto elevati degli accessori.

Anche Lenovo ha presentato smartphone modulari, ma i Moto Mods dei Moto Z vengono fissati mediante connettori magnetici, un sistema più semplice rispetto a quello usato da LG.

Fonte: CNET • Notizie su: LG G5, , ,
Commenta e partecipa alle discussioni