QR code per la pagina originale

Amazon Locker, il ritiro self-service in Italia

Amazon Locker, i punti di ritiro self-service, arrivano in Italia; gli utenti potranno ritirare di persona i prodotti attraverso speciali armadietti.

,

Amazon Locker sbarca in Italia. Trattasi dei punti di ritiro self-service già ampiamente utilizzati all’estero che permettono di semplificare le modalità di consegna rendendo, così, l’esperienza di shopping online ancora più semplice e comoda. Gli acquirenti, infatti, potranno andare a ritirare direttamente i prodotti ordinati senza dover dipendere dalle tempistiche dei corriere spedizionieri. I Locker, in buona sostanza, sono degli speciali armadietti dove gli acquirenti potranno ritirare il prodotto acquistato semplicemente inserendo un loro codice personale. I nuovi punti di ritiro sono stati installati a Torino, Milano, Alessandria, Asti, Novara e in altre 38 città in Lombardia, Piemonte e Veneto all’interno dei punti vendita U2 Supermercato ed Unes e presso le stazioni di servizio della compagnia petrolifera Repsol.

Amazon Locker, come si utilizza

L’utilizzo di questo nuovo strumento di consegna è molto semplice.

I clienti di Amazon possono selezionare il punto di ritiro Amazon Locker durante il processo di acquisto, dopo aver scelto un prodotto da acquistare e confermato il contenuto del carrello, per l’invio dei propri ordini. Una volta consegnato l’ordine presso l’Amazon Locker selezionato, il cliente riceverà una mail di notifica con un codice univoco da utilizzare per il ritiro e l’indirizzo, inclusi gli orari di apertura, del sito in cui é installato il Locker. Amazon manterrà il pacco nel Locker per tre giorni lavorativi: il cliente potrà ritirare i propri acquisti quando è più comodo grazie a estesi orari di apertura. Se il ritiro non dovesse avvenire entro questo arco di tempo il pacco ritornerà ad Amazon e verrà automaticamente effettuato il rimborso totale dell’acquisto al cliente.

Oltre a rappresentare una soluzione comoda e semplice per i clienti, gli Amazon Locker sono una modalità sicura e discreta per la consegna dei prodotti acquistati. Trattasi, dunque, di una forma di consegna che rende lo shopping online ancora più rilassante. Del resto, uno degli obiettivi di Amazon è quello di permettere al cliente un’esperienza d’uso confortevole offrendo sempre nuovi modi per consegnare rapidamente i prodotti.

Sebbene gli Amazon Locker siano una novità per il panorama italiano, in Italia questa forma di consegna non è propriamente inedita. DHL, in collaborazione con ENI, ha realizzato una sistema di consegna simile. Le Eni Station sul territorio sono diventate, infatti, un hub DHL per la consegna e il ritiro delle merci.

Immagine: PicsGroup • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni