QR code per la pagina originale

Tim Cook: presto novità sui Mac

In risposta a una mail da parte di un appassionato, Tim Cook ha promesso delle novità in arrivo per la linea Mac: ecco quali potrebbero essere.

,

Le novità da Apple potrebbero non essersi esaurite con la presentazione, la scorsa settimana, dei nuovi iPhone 7 e Apple Watch Series 2. A seguito del lancio in sordina delle nuove configurazioni storage per iPad, delle importanti novità potrebbero giungere sul fronte dei Mac. A confermarlo, almeno indirettamente, è il CEO dell’azienda Tim Cook.

Da diversi mesi si parla del possibile redesign della linea MacBook Pro, i laptop professionali di Apple, atteso per il prossimo ottobre. Secondo quanto rivelato dalle fonti asiatiche, i nuovi computer potrebbero risultare più sottili dei predecessori e, non ultimo, includere anche una barra OLED in sostituzione dei tasti funzione, per garantire all’utente il massimo della personalizzazione.

L’annuncio di macOS Sierra a partire dal 20 settembre, quando di solito viene lanciato nel mese d’ottobre in concomitanza con i nuovi Mac, ha alimentato però i dubbi di una possibile assenza di novità sul fronte dei laptop targati mela morsicata. Di conseguenza, un utente ha voluto scrivere a Tim Cook per chiedere informazioni a riguardo, domandando se non si stesse troppo allontanando dall’universo Mac. La risposta, tuttavia, ha lasciato intendere l’arrivo imminente di novità:

Amo molto i Mac e siamo molto impegnati su questo fronte. Stay tuned.

Così come sottolinea MacRumors, la linea MacBook Pro non viene aggiornata da 479 giorni, mentre quella dei MacBook Air da ben 550 e i Mac Mini da ben 694. Di conseguenza, ottobre potrebbe essere un mese molto caldo su questo fronte. Al momento, tuttavia, non sono emerse grandi indiscrezioni oltre a quella già accennata per MacBook Pro. Per la linea Air si vocifera l’introduzione di un design ancora più sottile, simile al MacBook senza ventole, con l’upgrade degli schermi con un pannello Retina. Per iMac non emergono invece molte novità, mentre per l’iconico Mac Pro cilindrico non sembrano esservi all’orizzonte eventuali upgrade. Non resta che attendere, allora, ancora qualche settimana.

Commenta e partecipa alle discussioni