QR code per la pagina originale

Apple brevetta un vaso di fiori

È un brevetto insolito, quello che proviene dalle parti di Cupertino: Apple avrebbe infatti registrato il design di un vaso di fiori in uso in Apple Store.

,

Da Apple non giungono soltanto i nuovi iPhone 7 e i rinnovati Apple Watch Series 2, bensì anche degli originali e inconsueti prodotti. È quanto dimostra una recente scoperta di The Next Web, nel rilevare un “device” davvero insolito fra i brevetti targati mela morsicata: quello di un vaso di fiori. Non si sospetti, tuttavia, l’avvento di un contenitore floreale intelligente e sempre connesso alla rete per abbellire la smart home, però, poiché quello registrato è un vaso classico in tutto e per tutto.

Apple è certamente nota per l’attenzione che dedica alla proprietà intellettuale, tanto da essere una delle società più attiva sul fronte della registrazione dei brevetti. Questo intento, tuttavia, si è allargato ben oltre gli orizzonti dei dispositivi elettronici, includendo anche esemplari di puro design o d’arredamento. È quanto è avvenuto per la registrazione presso gli uffici preposti statunitensi di un vaso di fiori che, secondo quanto riferito da Business Insider, assomiglierebbe molto a dei contenitori analoghi già in uso negli Apple Store.

Come già accennato, non vi è nulla di futuristico o elettronico in questi vasi: si tratta di semplici cilindri, dotati di una grata sul fondo per il deflusso dell’acqua, privi di sensori o altre componenti analoghe. Apple, in questo caso, ha voluto solamente proteggere il proprio design, anche se il progetto non appare, almeno di primo acchito, troppo diverso da altri prodotti analoghi presenti sul mercato della botanica. Sempre stando a Business Insider, i vasi in questione sarebbero già stati impiegati per abbellire gli esterni dell’Apple Store di Hong Kong.

L’emersione del brevetto ha generato risposte stupite fra gli appassionati del marchio, in particolare sui social network. Questo perché, di primo acchito, appare certamente singolare che una società brevetti anche un oggetto tanto diffuso quanto un vaso di fiori. Tuttavia, l’azienda di Cupertino si è sempre dimostrata molto attenta alla propria estetica e all’immagine esterna del marchio, non stupisce quindi voglia proteggerne ogni dettaglio, anche fra quelli meno immediati.

Fonte: The Next Web • Immagine: Pexels • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni