QR code per la pagina originale

Microsoft: addio al fitness tracker Band?

Microsoft potrebbe mettere la parola fine ai suoi fitness tracker; Microsoft Band 2 potrebbe, infatti, non aver alcun successore.

,

Microsoft potrebbe mettere la parola fine al brand Microsoft Band che identifica i fitness tracker dell’azienda. Il Band 2 ha debuttato ad ottobre del 2015 ed a distanza di un anno sembra che all’orizzonte non ci sia alcun successore, almeno entro la fine del 2016. Mary Jo Foley di ZDNET è riuscita ad ottenere da alcune fonti anonime interne dell’azienda la dichiarazione che al momento non è previsto alcun nuovo indossabile ma che, comunque, la piattaforma Microsoft Health rimarrà attiva e supportata.

Microsoft Band 2 rimarrà, per il momento, ancora in vendita e la raccolta dei dati con l’integrazione in Microsoft Health rimarrà funzionante. Un Microsoft Band 3 non sarebbe, dunque, all’orizzonte anche se la porta ad un nuovo indossabile non sarebbe definitivamente chiusa. Con una società sempre più rivolta ai servizi ed al software è probabile che sia mantenuta in vita la sola piattaforma Microsoft Health da poter utilizzare all’interno di altri scenari piuttosto che l’indossabile. Inoltre, come riporta sempre la fonte, il team che stava lavorando al porting di Windows 10 su Microsoft Band sarebbe stato sciolto alcune settimane fa. L’attuale sistema operativo su cui si poggia il Band 2 è proprietario e non basato su Windows 10.

Trattasi ovviamente tutte di indiscrezioni visto che Microsoft ufficialmente non ha dichiarato nulla al riguardo, tuttavia appare abbastanza chiaro che l’impronta di Satya Nadella si inizi a vedere anche in questo settore. Con una Microsoft sempre più votata ai prodotti software probabilmente non c’è più posto per gadget, anche se interessanti, come il Band 2.

Commenta e partecipa alle discussioni