QR code per la pagina originale

Opel Ampera-e sfida Tesla con 400 Km di autonomia

Opel Ampera-e è la nuova proposta di auto elettrica del costruttore che punta a sfidare Tesla offrendo 400 chilometri di autonomia ad un prezzo giusto.

,

Opel lancia un guanto di sfida a Tesla sul mercato delle auto elettriche. Opel Ampera-e, la gemella europea della Chevrolet Bolt, punta a democratizzare l’utilizzo dell’auto elettrica nel vecchio continente offrendo ben 400 chilometri di autonomia ad un prezzo accessibile. Il dato sull’autonomia è stato calcolato utilizzando il “Nuovo Ciclo di Guida Europeo” (NEDC, lo standard attualmente utilizzato per confrontare l’autonomia di percorrenza fra i veicoli) anche se nell’utilizzo reale l’autonomia potrà variare in base a mille parametri ma comunque Opel assicura che l’Ampera-e sarà in grado di superare abbondantemente la soglia dei 300 chilometri di autonomia.

Questo fa sì che il nuovo modello elettrico compatto di Opel possa essere considerato di gran lunga il migliore nella classe di appartenenza. In confronto a Opel Ampera-e, la BMW i3, seppure nella versione equipaggiata con batteria opzionale large da 33 kWh, può garantire una percorrenza di 300 chilometri sul NEDC, la Nissan Leaf arriva a 250 chilometri, la Renault Zoe a 240 chilometri e la VW e-Golf a 190. Solo le Tesla Model S fanno meglio ma ad un costo nettamente superiore. Opel Amera-E sarà messa in commercio, infatti, ad un prezzo base di poco più di 30 mila euro contro gli oltre 100 mila euro della Model S. Solo la futura Model 3 di Tesla potrebbe offrire un rapporto prezzo/prestazioni similare ma il lancio è previsto solamente per il 2017 e di questo modello non si conoscono, oggi, tutti i dettagli.

La nuova arrivata nella famiglia Opel farà il suo debutto in anteprima mondiale al Salone dell’Auto di Parigi. Con una lunghezza di 4,17 metri, Ampera-e non colpisce soltanto per la sua eccellente autonomia di percorrenza. Può infatti ospitare fino a 5 passeggeri e offre una capacità del bagagliaio pari a 381 litri, quindi decisamente superiore alla media delle auto di lunghezza complessiva simile. Questa eccellente spaziosità è resa possibile dall’integrazione intelligente dei dieci moduli della batteria. Il pacco batteria è interamente collocato nella parte inferiore del telaio e ha una forma che segue il profilo del veicolo. Ciò significa che non vi è alcuno spreco di spazio. La batteria, formata da 288 celle agli ioni di litio e con capacità pari a 60 kWh, è stata sviluppata in collaborazione con LG Chem.

Opel Ampera-e

Opel Ampera-e (immagine: Opel).

Opel Ampera-e entusiasma grazie a un’accelerazione paragonabile a quella delle auto sportive. La coppia massima di 360 Nm rende la nuova Opel estremamente performante. Questa compatta accelera da 0 a 50 km/h in soli 3,2 secondi e garantisce una ripresa da 80 a 120 km/h ai medi regimi in soli 4,5 secondi (dati preliminari), una caratteristica quest’ultima utilissima in fase di sorpasso. La velocità è limitata elettronicamente a 150 km/h a vantaggio dell’autonomia di percorrenza complessiva. La potenza del motore elettrico è di 150 kW/204 CV.

Ma Ampera-e ha ben di più da offrire: questa rivoluzionaria auto elettrica consente una guida a velocità di crociera disinvolta e quasi del tutto silenziosa, riuscendo anche a ricaricare le batterie quando in movimento.

L’eccellente connettività digitale è parte integrante di una proposta sostenibile. Ampera-e monta i sistemi di infotainment IntelliLink di ultima generazione e, naturalmente, Opel OnStar, il pluripremiato servizio di connettività e assistenza personale che offrirà a ben sette dispositivi la possibilità di accedere simultaneamente al potente hotspot WiFi. I sistemi Intellilink sono compatibili con Apple CarPlay e Android Auto e portano il mondo degli smartphone su Ampera-e, permettendo ai passeggeri di avere pieno accesso alla musica preferita o di scaricare film e video.

Fonte: Opel • Immagine: Opel • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni