QR code per la pagina originale

iPhone 7 è più veloce di MacBook Air?

Il nuovo iPhone 7 batte i MacBook Air sul fronte dei benchmark, ma altri fattori vanno considerati in merito alla performance dei due dispositivi.

,

I nuovi iPhone 7, gli ultimi smartphone presentati da Cupertino, potrebbero essere addirittura più veloci dei MacBook Air. Almeno sulla carta, dove i nuovi smartphone di Cupertino segnano delle performance di benchmark maggiori rispetto all’ultraleggero targato mela morsicata. La scoperta, tuttavia, deve essere presa con le dovute riserve: l’ambito mobile e i classici computer hanno livelli di ottimizzazione diversi, nonché si avvalgono di sistemi operativi altrettanto differenziati.

La comparazione tra iPhone 7 e MacBook Air arriva da John Gruber, esperto molto noto sul fronte della mela morsicata, il quale ha voluto confrontare i punteggi di benchmark dello smartphone e del laptop, avvalendosi di GeekBench. A quanto sembra, il nuovo processore A10 Fusion permetterebbe ai device di Cupertino di battere a occhi chiusi l’universo MacBook Air, ma anche di equipararsi alla performance dei MacBook Pro del 2013. Ovviamente, così come già anticipato, con le dovute limitazioni e solo a livello teorico, data la diversa natura dei due prodotti.

Innanzitutto, è necessario considerare come i software per il calcolo dei benchmark riportino un punteggio che, non sempre, riflette poi le performance reali. Inoltre, è necessario sottolineare come questi test non misurino la performance della GPU, nonché la presenza di altri elementi quali dischi SSD e RAM, quindi è più che lecito ritenere che la linea MacBook, in particolare la Pro, rimanga notevolmente più performante rispetto a qualsiasi smartphone, anche con punteggi di benchmark più bassi. In ogni caso, 9to5Mac ha voluto tentare un test tra un MacBook e un iPhone 7, relativo alla codifica di un video. Effettivamente i due device si distanziano l’un l’altro di pochissimi secondi, con il laptop lievemente in vantaggio. Questo conferma, di conseguenza, le intrinseche qualità del chipset A10 Fusion, un processore composto di quattro nuclei di calcolo, di cui due dedicati all’efficienza energetica.

Non è però tutto, poiché anche sull’universo prettamente mobile, iPhone 7 si conferma come il device più generoso, sempre dal punto di vista dei benchmark. Si classifica infatti primo con un punteggio 3.450 a single-core e 5.630 a multi-core, seguito dal Samsung Galaxy S7, con rispettivamente 1.806 e 5.213 punti. Va aggiunto, tuttavia, come la performance single-core di Samsung dipenda da un numero maggiore di core.

Galleria di immagini: iPhone 7: le foto

Fonte: 9to5Mac • Immagine: Pixabay • Notizie su: Apple MacBook Air, , , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni