QR code per la pagina originale

RAI e YouTube per un Pop-Up Space a Roma

Ha preso il via, presso l'Auditorium Parco della Musica della capitale, un'iniziativa finalizzata a supportare i creator italiani che popolano YouTube.

,

Tre giorni di eventi e workshop dedicati alla community italiana di creator: YouTube Pop-Up Space apre a Roma, da oggi (giovedì 15) a sabato 17 settembre, in collaborazione con RAI. La location scelta è l’Auditorium Parco della Musica, che fa da cornice ad incontri con artisti ed esperti dei settori della creatività e della produzione. Un’occasione di formazione, confronto e collaborazione.

Per chi non ne fosse a conoscenza, i Pop-Up Space sono spazi temporanei allestiti da YouTube per fornire supporto alle comunità, che vanno ad affiancarsi a quelli permanenti che oggi si trovano a Tokyo, Los Angeles, Londra, New York, San Paolo, Berlino, Parigi, Mumbai e Toronto. Quello della capitale è il primo di questo tipo a livello europeo ad essere organizzato da Google in collaborazione con una media company (in questo caso RAI Com). L’obiettivo è chiaro: far incontrare chi opera nell’ambito della creatività più tradizionale con le menti brillanti di chi invece ha quotidianamente a che fare con piattaforme e soluzioni più innovative, dando vita ad una forma di contaminazione, nonché stimolando la nascita nuove idee e progetti.

Workshop YouTube

Gli workshop curati da YouTube toccano argomenti di vario tipo: dall’impiego delle luci sul set a come attirare e mantenere l’attenzione degli spettatori, da consigli sull’utilizzo della videocamera e come organizzare al meglio i contenuti. Interverranno anche alcuni ambassador, ovvero creatori di contenuti che possono spiegare come far crescere il proprio canale. Non mancano poi laboratori sull’editing e sul montaggio, fino allo sviluppo dello storytelling.

Masterclass RAI

Previsti incontri con volti noti della televisione e dello spettacolo come il cantante Mika, il musicista Stefano Bollani, il regista e sceneggiatore Ivan Cotroneo, i direttori delle prime tre reti pubbliche Andrea Fabiano, Ilaria Dallatana e Daria Bignardi, i direttori creativi Roberto Bagatti e Pierluigi Colantoni, il team di Rai Fiction, Carlo Degli Esposti (produttore della serie Braccialetti Rossi) e altri ancora.

I partecipanti potranno inoltre utilizzare un’aula con i set di Rischiatutto, Festival di Sanremo e Braccialetti Rossi per la realizzazione dei propri video. Due gli hashtag creati per l’evento e dedicati alle condivisioni social: #YouTubeSpaceRoma e #YouTubeConRai. Nell’occasione, la piattaforma rende noto che i creator italiani rappresentano una community in forte espansione, con oltre 2.500 canali che hanno superato i 10.000 iscritti e uno watchtime in crescita di oltre il 40% su base annuale, il 100% considerando esclusivamente i dispositivi mobile.

Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni