QR code per la pagina originale

Google Drive e Facebook su Outlook.com

Microsoft migliora la produttività e l'usabilità di Outlook.com integrando il supporto a Google Drive ed alle foto di Facebook.

,

Microsoft ha annunciato l’arrivo di alcune nuove ed interessanti funzionalità per Outlook.com, la declinazione web del suo servizio di posta elettronica. L’azienda ha, infatti, fatto sapere che all’interno di Outlook.com ha integrato il supporto a Google Drive ed a Facebook. Grazie a questa novità gli utenti potranno gestire più facilmente gli allegati utilizzando il cloud.

L’integrazione permetterà, infatti, di caricare all’interno del messaggio qualsiasi tipologia di file presente su Google Drive e tutte le foto presenti sul proprio account di Facebook. Molto particolare la gestione delle foto di Facebook. Per agevolare chi possiede moltissime foto all’interno del social network, Microsoft permette una loro divisione in quelle in cui l’utente è stato taggato e in quelle caricate direttamente. La casa di Redmond, sempre attenta alla produttività, permetterà anche di aprire i documenti di Google Drive direttamente sulla stessa pagina, senza, dunque, obbligare l’utente ad aprine una di nuova.

Outlook[dot]com, arrivano Google Drive e Facebook

Outlook[dot]com, arrivano Google Drive e Facebook (immagine: Microsoft).

Infine, Microsoft ha deciso di rendere più facile trovare gli allegati all’interno delle conversazioni molto lunghe dove il botta e risposta tra gli utenti potrebbe rendere difficile trovare il messaggio giusto con gli allegati desiderati. Proprio per questo la casa di Redmond ha deciso di inserire un’opzione che permetterà di visualizzare una sorta di riepilogo di tutti gli allegati presenti.

Queste novità che migliorano sensibilmente l’usabilità del client di posta di Microsoft sono in fase di distribuzione ed entro un paio di settimane dovrebbero essere disponibili a tutti. Tuttavia, si evidenzia che queste novità riguardano solamente gli utenti che hanno già avuto accesso alla nuova versione del client web Outlook.com la cui disponibilità non ha, purtroppo, raggiunto ancora la totalità degli utenti Microsoft.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni