QR code per la pagina originale

Nintendo NX: console ibrida per il CEO dei Pokémon

Tsunekazu Ishihara, presidente e CEO di The Pokémon Company, parla della prossima console videoludica di casa Nintendo: nuove conferme sul progetto NX.

,

Nella console war che vede contrapposte da una parte la PlayStation 4 di Sony e dall’altra la Xbox One di Microsoft, si inserirà presto Nintendo NX. La piattaforma in arrivo dall’azienda di Super Mario cercherà di replicare il successo ottenuto nel decennio scorso da Wii e di evitare gli errori commessi con il successore Wii U (a fine anno verrà interrotta la produzione). A parlare della sua natura una voce piuttosto autorevole, quella di Tsunekazu Ishihara.

Il CEO di The Pokémon Company (azienda della quale Nintendo detiene una quota consistente) ne ha parlato alla redazione del Wall Street Journal, confermando di fatto un’ipotesi che in Rete circola da molto tempo: si tratterà di una console ibrida, ovvero pensata per offrire intrattenimento sia in ambito domestico, collegandola al televisore in salotto, sia in mobilità. Non è chiaro se si tratterà di una sorta di tablet con controller e un’uscita audio-video oppure di un apparecchio composto da più parti, una da lasciare connessa alla TV e l’altra da portare in giro. Questo il passaggio più interessante del suo intervento.

NX cambierà il concetto di ciò che si intende per console domestica o dispositivo portatile.

Ishihara non ha commentato nemmeno a proposito dell’arrivo di un ipotetico Pokémon NX, da non escludere se si considera l’enorme successo ottenuto negli ultimi mesi dal gioco mobile Pokémon GO. Tornando alla console, il debutto potrebbe essere slittato rispetto a quanto previsto inizialmente (Nintendo ha parlato di un lancio sul mercato nel marzo 2017) per integrare la tecnologia necessaria al supporto della realtà virtuale. Si è parlato anche di un abbandono dei dischi ottici e del possibile ritorno delle cartucce, formato sconosciuto ai più giovani, ma tanto caro ai retrogamer. L’assemblaggio sarà curato dalla cinese Foxconn Electronics (Hon Hai Precision Industry).

Commenta e partecipa alle discussioni