QR code per la pagina originale

Oggi arriva l’autunno: il benvenuto di Google

Oggi si celebra l'equinozio d'autunno: Google lo fa a modo suo, con un doodle sulla homepage del motore di ricerca che segna la fine della bella stagione.

,

Ci siamo: come puntualmente accade ogni anno è arrivato il giorno che segna in maniera inesorabile la fine dell’estate, il passaggio dalla bella stagione all’autunno. Anche chi non vuole arrendersi e rassegnarsi all’idea di dover presto ritirare fuori dall’armadio i capi più pesanti, oggi dovrà fare i conti con Google. Il motore di ricerca ha infatti sostituito il proprio logo ufficiale con una simpatica animazione che celebra l’equinozio odierno. Ufficialmente, il passaggio è fissato per le ore 16:21.

Equinozio d’autunno

Astronomicamente parlando, si definisce equinozio la giornata in cui la durata del periodo diurno e quella del periodo notturno coincidono. In altre parole, oggi il giorno e la notte hanno la stessa lunghezza. Questo si verifica due volte ogni anno, quando durante il suo moto di rivoluzione intorno al Sole, il nostro pianeta vede la propria stella posizionata allo zenit dell’equatore. Accade una volta a settembre e una volta a marzo (in concomitanza con l’inizio della primavera). Il discorso è invece differente per i solstizi, a dicembre e giugno, in concomitanza con l’arrivo dell’inverno e dell’estate. Ecco il Google doodle di oggi dedicato all’autunno, come sempre simpatico e ben disegnato.

Il doodle che oggi accoglie sulla homepage di Google, dedicato all'autunno

Il doodle che oggi accoglie sulla homepage di Google, dedicato all’autunno

Gli equinozi non solo determinano il passaggio da una stagione alla mezza stagione successiva, ma nel corso della storia hanno assunto un grande valore culturale, soprattutto in alcune parti del mondo. Quello di oggi, ad esempio, rappresenta il primo giorno della Bilancia (o Mehr) nel calendario iraniano e nel paese si celebra la ricorrenza con festività chiamate Jashne Mihragan. Inoltre, dal 1793 al 1805 la giornata era la prima dell’anno per il calendario repubblicano francese e nel Regno Unito segna l’inizio del festival del raccolto. Una curiosità: mentre noi diamo il benvenuto all’autunno, nell’emisfero australe oggi è l’equinozio di primavera.

Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni