QR code per la pagina originale

Nexus 5X, Android Nougat e riavvii, parla Google

Utenti segnalano un problema di bootloop su Nexus 5X aggiornati alla piattaforma Android 7.0 Nougat: l'unica soluzione passa dal servizio di assistenza.

,

In attesa di scoprire i nuovi Pixel, Nexus 5X e Nexus 6P rimangono i dispositivi di punta del catalogo Google. Entrambi i modelli hanno ricevuto a partire dal mese scorso l’aggiornamento ufficiale al sistema operativo Android 7.0 Nougat, che porta con sé l’introduzione di parecchie novità sia a livello di feature che per quanto riguarda le performance. Alcuni, però, stanno anche riscontrando un problema che rende il modello 5X letteralmente inutilizzabile.

Si sono moltiplicate in Rete le segnalazioni relative a continui e inspiegabili riavvi dello smartphone. Un bootloop, insomma, che sembra non essere risolvibile con nessuna delle procedure a disposizione degli utenti, nemmeno tramite un wipe o un reset alle impostazioni di fabbrica. L’unico modo per poter tornare ad utilizzare il telefono è portarlo in assistenza, presso un centro autorizzato e specializzato. A confermare il problema un intervento di Google, attraverso il forum ufficiale di supporto. Il gruppo di Mountain View parla in maniera esplicita di un intoppo a livello hardware e non di un semplice bug nel codice di Nougat.

Ciao a tutti. Sappiamo che un numero molto contenuto di utenti sta incontrando un problema di bootloop sul Nexus 5X. Continuiamo a indagare la situazione, ma possiamo confermare che si tratta di una questione strettamente legata all’hardware. Chiediamo a chi sta al momento incontrando il problema, per favore, di contattare il negozio dove è stato effettuato l’acquisto per informazioni su garanzia e riparazione. Siamo dispiaciuti per l’inconveniente e apprezziamo la vostra pazienza.

Il consiglio, per chi è in possesso di un Nexus 5X aggiornato ad Android 7.0 Nougat, è quello di procedere appena possibile al backup dei dati contenuti nella memoria interna, così da metterli al sicuro. Al momento non è dato a sapere come identificare le unità affette dal problema. Google tornerà di certo sulla questione, fornendo le indicazioni del caso.

Commenta e partecipa alle discussioni