QR code per la pagina originale

Il Mobile Ticketing sbarca ad Ancona

Il Mobile Ticketing arriva ad Ancona; i cittadini potranno acquistare il biglietto del bus direttamente con il credito del proprio smartphone.

,

I clienti di TIM, Vodafone Italia, Wind e 3 Italia, possono acquistare i biglietti del bus di Ancona direttamente con il credito telefonico, senza bisogno di registrazioni o carte di credito. La rivoluzione digitale dei ticket di viaggio si espande con rapidità: anche le società di trasporto ATMA e Conerobus, ad Ancona, offrono la possibilità di acquistare i titoli di viaggio direttamente dal proprio cellulare. Da oggi, infatti, gli utenti potranno viaggiare ed usufruire di tutti i servizi urbani di Ancona inviando un SMS al 4880883 dal proprio telefonino, pagando direttamente con il credito telefonico.

Il servizio di Mobile Ticketing, sviluppato in sinergia con Netsize (azienda del gruppo Gemalto) e disponibile per i clienti di TIM, Vodafone Italia, Wind e 3 Italia, consente di acquistare il biglietto in maniera semplice e immediata, senza bisogno di operazioni di preregistrazione o dell’utilizzo di una carta di credito. Il Mobile Ticketing si è dimostrato un servizio di utilità molto apprezzato dai cittadini: sono infatti più di 650.000 i clienti che utilizzano il servizio e quasi 13 milioni i biglietti venduti dal lancio. L’acquisto del titolo di viaggio è semplice ed immediato: prima di salire sull’autobus, è sufficiente inviare un SMS con il testo ATMA al 4880883 ed in pochi secondi si riceve, sempre via SMS, il biglietto valido su tutti i mezzi di Ancona. Inoltre gli utenti possono acquistare il biglietto anche attraverso le app dei singoli operatori telefonici: TIM Mobility, Vodafone Trasporti, MyWind e 3Mobility.

Il costo del biglietto è di 1,50 euro a cui si aggiunge il costo della richiesta che varia a seconda dell’operatore di appartenenza. In caso di verifica da parte del controllore è sufficiente mostrare il biglietto ricevuto via SMS. La validazione è automatica e non è necessaria alcuna obliterazione. L’azienda ricorda che fa fede l’orario di invio dell’SMS e che l’invio ritardato del messaggio, può essere sanzionato ai sensi del Regolamento Viaggiatori della società.

Il servizio di Mobile Ticketing è disponibile in altre realtà italiane come nelle città di Firenze, Genova, Milano e Bari.

Fonte: Wind • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni