QR code per la pagina originale

Xbox Scorpio, libertà nell’uso della potenza

La potenza di Xbox Scorpio potrà essere utilizzata liberamente dagli sviluppatori che potranno scegliere se realizzare titoli nativi 4K oppure no.

,

Microsoft torna a parlare della sua prossima console Xbox Scorprio che arriverà entro la fine del 2017. A svelare ulteriori dettagli sulla prossima rivoluzionaria console di gioco ci ha pensato Albert Penello. Il responsabile di Xbox ha parlato diffusamente del supporto al 4K per i giochi che, però, potrà essere utilizzato opzionalmente da parte delle software house. Albert Penello evidenzia, infatti, come gli sviluppatori potranno utilizzare come meglio credono i 6 teraflop di potenza dell’Xbox Scorpio.

Nel caso i produttori di gioco non volessero realizzare titoli 4K nativi potranno sempre realizzare giochi in Full HD sfruttando la totalità della potenza offerta dalla console. Piena libertà di accesso all’hardware, dunque, indipendentemente dal tipo di gioco che gli sviluppatori desidereranno realizzare. Trattasi di un dettaglio importante in quanto i display 4K non sono ancora molto diffusi ed anche tra un anno le aziende potrebbero decidere di dare maggiori priorità ai tutoli con risoluzione Full HD ma con molti più dettagli grafici e con un frame rate maggiore, piuttosto che puntare direttamente al 4K.

Altro dettaglio svelato da Albert Penello riguarda la compatibilità con la precedente generazione di Xbox One. Non solo i giochi saranno pienamente compatibili, ma anche gli accessori. Tutti coloro che compreranno la nuova console, dunque, potranno continuare ad utilizzare tutti gli accessori che oggi sfruttano sull’Xbox One. Anche in questo caso trattasi di una novità importante perchè i futuri possessori di un’Xbox Scorpio non dovranno mettere ulteriormente mano al portafogli per acquistare nuovamente gli accessori.

Per quanto riguarda la compatibilità con i giochi, Albert Penello evidenzia la volontà di Microsoft di rendere il passaggio al nuovo modello assolutamente indolore. I dischi di gioco andranno, infatti, bene sia per Xbox One che per Xbox Scorpio con la differenza che sulla nuova console saranno caricati elementi aggiuntivi.

Microsoft, dunque, sembra sempre più sicura delle potenzialità della sua console, almeno per quanto riguarda la potenza pura. Nonostante manchi ancora molto tempo al debutto della console, da parte degli utenti Xbox l’attesa è già molto alta.

Commenta e partecipa alle discussioni