QR code per la pagina originale

Outlook per iOS e Android, novità in Office 365

Microsoft ha modificato l'architettura di Outlook per supportare nativamente la caselle di posta Exchange Online e offrire un servizio più sicuro.

,

Nel corso della conferenza Ignite 2016, Microsoft ha illustrato diverse novità per gli utenti aziendali, molte delle quali riguardano Office 365. L’azienda di Redmond ha descritto le modifiche all’architettura che migliorano l’accesso al servizio di posta elettronica mediante le app Outlook per iOS e Android, ora completamente basate su Microsoft Cloud.

Le nuove versioni di Outlook per iOS e Android rispettano meglio le necessità dei clienti enterprise. L’uso di Microsoft Cloud ha consentito di aggiungere il supporto per Exchange Online. Tutte le caselle di posta sono ora gestite in maniera nativa e nessun dato viene conservato all’esterno di Office 365. Le email sono protette da una connessione TLS end-to-end tra Office 365 e le app Outlook. Il servizio di posta usa un componente denominato “stateless protocol translator”, eseguito su Azure, che instrada i dati e traduce i comandi (da Outlook Device API a REST e viceversa) tra Outlook e Exchange Online, senza memorizzare i dati dell’utente.

La nuova architettura migliora anche il modo in cui Outlook comunica il Device ID a Exchange Online. Gli admin possono quindi individuare i dispositivi che accedono al servizio, grazie anche all’indicazione del nome dello smartphone o del tablet e al sistema operativo installato.

Le novità sono disponibili nelle edizioni Enterprise, Business e Education di Office 365, ma è prevista l’estensione a tutti i clienti nelle prossime settimane. Le nuove app Outlook per iOS e Android sostituiranno Outlook Web Access per iPhone, iPad e Android, che quindi verranno rimosse dai rispettivi store. Outlook per Windows 10 Mobile continuerà ad usare Exchange Active Sync per la connessione alle mailbox di Office 365.

Commenta e partecipa alle discussioni