QR code per la pagina originale

YouTube Go: lo streaming video diventa offline

Google presenta una nuova applicazione dedicata alla piattaforma di video sharing: si chiama YouTube Go, ma non è ancora disponibile per il download.

,

Molte delle iniziative mobile messe in campo da Google passano dall’India. È stato così per le reti WiFi pubbliche di Station e sarà così anche per YouTube Go. Si tratta di una nuova applicazione legata alla piattaforma di streaming video, confezionata in modo da consentire e rendere agevole la visione dei filmati anche a coloro che non dispongono di una connettività ottimale.

YouTube Go

L’app non è ancora disponibile per il download. Gli utenti indiani possono comunque inserire i propri dati sul sito ufficiale per essere avvisati non appena verrà effettuato il rilascio. Non si tratta comunque di un software destinato a rimanere un’esclusiva del paese asiatico: il rollout interesserà in futuro altri territori, anche se al momento non è dato a sapere quali e con che tempistiche. Tra le funzionalità offerte il download delle clip per la riproduzione in modalità offline e la possibilità di condividerle senza pesare sul traffico dati. Queste le parole di Johanna Wright, Product Management VP di YouTube.

YouTube Go è un’applicazione del tutto nuova che aiuterà la prossima generazione di utenti a condividere e vedere i filmati. È stata progettata e realizzata dalle fondamenta pensando all’India, così da poter offrire la potenza dei video agli utenti mobile in un modo più consapevole per quanto riguarda il traffico dati e la connettività, due fattori ancora rilevanti per il paese.

Screenshot per l'applicazione YouTube Go

Screenshot per l’applicazione YouTube Go di Google

L’annuncio ha avuto luogo in occasione di un evento andato in scena nella città di Nuova Delhi, alla presenza del CEO di Google. Sundar Pichai ha parlato espressamente di una visione, facendo riferimento a tutte quelle aree che ancora oggi faticano ad offrire un servizio di connettività adeguato alle esigenze degli utenti, ovvero laddove la piaga del digital divide ancora non è stata debellata.

In un mondo sempre più mobile, l’India di ha fornito una visione di quello che sarà il futuro di Internet. Inoltre, abbiamo appreso che i problemi sperimentati dagli utenti indiani con la connettività e il traffico dati possono essere universali.

Screenshot per l'applicazione YouTube Go di Google

Screenshot per l’applicazione YouTube Go di Google

Fonte: YouTube Go • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni