QR code per la pagina originale

MasterCard, i pagamenti via selfie in Europa

MasterCard porta in Europa i pagamenti attraverso i selfie con i quali punta a rendere più sicure le transazioni d'acquisto online.

,

MasterCard ha annunciato il lancio dei pagamenti via selfie in Europa e precisamente in Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Germania, Ungheria, Paesi Bassi, Norvegia, Spagna, Svezia e Regno Unito. L’Italia, al momento, resta esclusa ma la società ha affermato che questa tecnologia sarà disponibile in tutto il mondo a partire dal prossimo anno. Il debutto europeo segue ai test effettuati in America, in Canada ed in Olanda che a questo punto devono aver dato responsi positivi.

Il sistema di autenticazione attraverso i selfie sostituirà o affiancherà quello basato sulle password. Il suo utilizzo è estremamente semplice. Attraverso un’applicazione dedicata di MasterCard, gli utenti dovranno semplicemente scattarsi una foto in modo tale che la piattaforma possa creare un’immagine digitale del volto. Tale scatto digitale sarà salvato all’interno dei server di MasterCard e sarà utilizzato come pietra di paragone per gli utenti che intendono effettuare una transazione utilizzando questo sistema per l’autenticazione sicura. Molta l’attenzione anche per la sicurezza. Per evitare che qualcuno possa aggirare la piattaforma utilizzando una foto di una persona da mettere davanti alla fotocamera dello smartphone, l’app chiederà agli utenti di sbattere le palpebre degli occhi per verificare che l’immagine appartenga ad una persona in carne ed ossa.

MasterCard afferma che l’autenticazione attraverso i selfie renderà molto più rapido l’intero iter di pagamenti online e soprattutto incrementerà notevolmente la sicurezza. Per i pagamenti online, un settore in forte crescendo, trattasi di una profonda rivoluzione ma saranno gli utenti, come al solito, a decretarne il successo oppure no.

Fonte: Engadget • Immagine: Mastercard • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni