QR code per la pagina originale

Motorola rilascerà Android 7.0 per 15 smartphone

Motorola ha pubblicato la lista completa degli smartphone che riceveranno l'aggiornamento ad Android 7.0 Nougat, a partire dal quarto trimestre.

,

Da ieri è possibile scaricare l’aggiornamento per il Nexus 6 prodotto da Motorola. Il produttore statunitense ha ora pubblicato l’elenco completo degli smartphone che riceveranno Android 7.0 Nougat nei prossimi mesi. Conteggiando anche i modelli venduti esclusivamente negli Stati Uniti, il numero totale dei dispositivi supportati è 15. Purtroppo restano fuori quasi tutti gli smartphone di fascia media e bassa, per i quali occorrerà cercare strade alternative.

LG V20 è il primo smartphone con Android 7.0 Nougat ad arrivare sul mercato. Questo privilegio è stato concesso da Google perché sui nuovi Pixel è installata la versione 7.1. La distribuzione dell’aggiornamento richiede come sempre una serie di test da parte dei produttori e degli operatori telefonici, in modo da individuare e risolvere eventuali problemi di compatibilità. Motorola è una delle aziende che impiega meno tempo, in quanto utilizza versioni del sistema operativo “quasi stock”, ovvero con poche personalizzazioni.

Ecco dunque l’elenco degli smartphone che riceveranno l’upgrade:

  • Moto G (4th Gen)
  • Moto G Plus (4th Gen)
  • Moto G Play (4th Gen)
  • Moto X Pure Edition (3rd Gen)
  • Moto X Style
  • Moto X Play
  • Moto X Force
  • Droid Turbo 2
  • Droid Maxx 2
  • Moto Z
  • Moto Z Droid
  • Moto Z Force Droid
  • Moto Z Play
  • Moto Z Play Droid
  • Nexus 6

Il Nexus 6 è già stato aggiornato, mentre Moto Z e Moto G4 saranno i primi modelli con Android 7.0 Nougat. Come si può notare sono stati esclusi il Moto G (2015) e tutti i Moto E, inclusi i recenti Moto E3 e Moto E3 Power, per i quali Android 6.0.1 Marshmallow sarà l’ultima versione ufficiale. Il motivo dell’esclusione potrebbe dipendere dal mancato supporto per i processori. Le date di avvio della distribuzione verranno comunicate in seguito, in quanto variano da paese a paese.

Commenta e partecipa alle discussioni