QR code per la pagina originale

MacBook: cresce l’interesse, anche senza refresh

Cresce l'interesse dei consumatori nei confronti della linea MacBook, nonostante l'assenza di sostanziali upgrade: ecco i risultati di una ricerca USA.

,

Da tempo si attende un refresh della linea MacBook e, sebbene le ultime indiscrezioni in merito parlino di novità in arrivo entro la fine di ottobre, da Cupertino non giungono indiscrezioni particolari. Una recente ricerca, tuttavia, dimostra come l’interesse da parte dei consumatori sia ancora molto alto, anche in assenza di eventuali refresh: Apple, di conseguenza, sfrutterà a dovere questa opportunità di mercato?

La ricerca è stata condotta da 1010Data nel corso dell’estate e svela come, nonostante l’assenza di sostanziali refresh, l’utenza manifesti ancora grande interesse per la linea MacBook. Prendendo come riferimento i MacBook Pro, dei laptop che da diversi mesi non ricevono alcun aggiornamento di sorta, la società ha rilevato come Apple quest’estate sia stato il produttore statunitense dalle maggiori vendite, con un totale di 2.2 miliardi di dollari. Il colosso di Cupertino batte quindi tutti gli altri colossi nella produzione di computer, tra cui Dell, Asus, HP e Lenovo.

Non è però tutto, poiché la gran parte delle vendite avviene online, direttamente sul sito di Apple, dimostrazione di come la scelta di un Mac sia ben ponderata da parte dei consumatori, i quali autonomamente scelgono su quale modello puntare. Di tutti gli acquisti effettuati nei mesi estivi, infatti, solo il 20% è avvenuto nei negozi fisici Apple oppure tramite rivenditori autorizzati. Fatto ancora più sorprendente, sempre in relazione alla mancanza di upgrade sostanziali, è il successo su base annua: pare che la Mela, rispetto all’estate del 2015, sia cresciuta di ben 12 punti percentuali.

La ricerca non svela le motivazioni alla base delle preferenze dei consumatori, ma non si esclude che la spinta ricevuta negli ultimi mesi derivi anche da macOS Sierra, un sistema operativo che ha mandato in pensione diversi MacBook prodotti prima del 2009. Nel frattempo, non giungono ulteriori notizie sul conto del misterioso MacBook Pro con barra OLED personalizzabile, avvistato in estate presso i distretti produttivi partner di Apple, ma non ancora annunciato dalle parti della California.

Commenta e partecipa alle discussioni